Zapata killer della ripresa: il colombiano si attiva dopo l’intervallo

zapata sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Zapata dominatore nei secondi tempi: per il colombiano ben 7 gol su 9 totali in campionato sono arrivati nelle riprese

L’impatto di Duvan Zapata con la maglia della Sampdoria è stato, specie nei primi mesi, davvero devastante: gol e assist per il colombiano, ma soprattutto un gran lavoro per la squadra, forza fisica straripante e una gran voglia di dimostrare al Napoli che si era sbagliato nel disfarsi del suo cartellino così in fretta. Anche ieri a Crotone Zapata ha segnato, portando il suo score stagionale in campionato a 9 centri, una rete che purtroppo, però, ai fini del risultato finale non è servita a molto.

Questo gol, però, è andato a incrementare una particolare statistica dell’attaccante di Calì: il classe ’91, infatti, ha segnato ben 7 dei suoi 9 gol in campionato nel secondo tempo. Solo contro Torino – rete al primo minuto di gioco – e Chievo – marcatura a ridosso dell’intervallo – il centravanti ha segnato nella prima frazione di gioco: per il resto, solo gol nella ripresa, spesso determinanti – contro il Milan, contro l’Atalanta, contro la Juve a Roma contro la squadra di Di Francesco e contro l’Udinese due settimane fa. Insomma, a dispetto di quello che si potrebbe pensare, il grande dispendio di energie durante la partita non impedisce a Zapata di essere lucido in zona gol anche nei secondi tempi: a maggior ragione, quando subentra dalla panchina e può dimostrare tutto il suo strapotere fisico contro i provati difensori avversari, come fatto con la galoppata contro l’Udinese al “Ferraris”.

Articolo precedente
canales real sociedadCanales idea a costo zero: il Real Sociedad tenta il rinnovo
Prossimo articolo
andré silva milanSconcerti sul Milan: «Ora classifica reale. André Silva da Sampdoria»