Ag. Ivan: «David è molto felice alla Sampdoria. Lui e Skriniar possono dare tanto»

© foto www.imagephotoagency.it

Da capitano della Primavera della Sampdoria alla prima squadra, senza tappe intermedie. Un lottatore, un giocatore di grande temperamento e con ottimi numeri. David Ivan si è presentato nel migliore dei modi in questa sua prima stagione in prima squadra alla Sampdoria e fin dal ritiro dell’anno scorso ha fatto vedere ottime qualità, mettendosi a disposizione del mister e dei compagni. Doti queste che gli hanno permesso di farsi conoscere a tutta la Serie A e non solo. Nei giorni scorsi infatti era emerso come Pantaleo Corvino, fresco dal ritorno alla Fiorentina, vesse puntato gli occhi sul giovane blucerchiato. Ma la verità, come rivelato dallo stesso agente del calciatore ai nostri microfoni, è che David Ivan è felice alla Sampdoria.

«David è cresciuto alla Sampdoria, dalla Primavera alla prima squadra, arrivando alla Nazionale U-21. Zenga era molto contento di lui, così come Montella. Ha giocato un’ottima stagione facendosi conoscere da tanti, non solo alla Sampdoria. Peccato per il finale di stagione, era parecchio dispiaciuto per i suoi problemi fisici che gli hanno impedito di giocare – racconta Robert Paldan -. È normale che in questo periodo ci siano tante voci di mercato, della Fiorentina come altre che ho letto in Slovacchia, ma credo che appunto si tratti soltanto di voci. La verità è che David è molto felice alla Sampdoria e penso che questa sia la cosa più importante per un giocatore. Nel calciomercato poi non si può mai dire, le certezze sono poche fino all’ultimo momento, ma in questo momento Ivan è concentrato sulla prossima stagione, credo che lui e Skriniar possano dare tanto per la Sampdoria. Non abbiamo ancora avuto modo in questo periodo di confrontarci con Osti o Montella, ma siamo sempre in contatto con Pecini».

Condividi
Articolo precedente
Settore giovanile: gli appuntamenti del weekend
Prossimo articolo
Ag. Giaccherini: «Tante squadre interessate: di fronte a un bel progetto…»