Del Piero: «Montella intelligente, Quagliarella da Europeo»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Del Piero era presente ieri a Genova a Villa del Principe per un evento, Pinturicchio ha avuto modo di soffermarsi sulla condizione delle due squadre genovesi e in particolare sulla Sampdoria. Del Piero ha parlato di come era giocare a Genova: «A Marassi erano sempre sfide bellissime, è uno stadio dove con la gente si crea un legame particolare». Nei ricordi di Del Piero c’è un 3-3 con la Sampdoria, quando si laureò capocannoniere della Serie A: «Fu una giornata dal sapore speciale».

A proposito di quella Sampdoria Del Piero ricorda com’era giocare con Vincenzo Montella: «Era un compagno eccezionale, mi sono sempre trovato bene con lui. Non solo talento, è una persona intelligente e non mi ha sorpreso faccia l’allenatore. In bocca la lupo, spero di rivederlo presto». Infine a Il Secolo XIX Del Piero riserva parole al miele anche a Fabio Quagliarella: «Ha la maturità giusta per un appuntamento come l’Europeo. Conte lo conosce bene e lo tiene in considerazione, spero vada a Euro 2016».

Condividi
Articolo precedente
Serie D: Castelnovo fa la differenza, ma l’Acqui rischia
Prossimo articolo
Sampdoria al Mapei con Barreto e Muriel titolari