Diretta/Live – Serie A, Pescara-Sampdoria 1-1: Samp incolore, altro punticino

© foto www.imagephotoagency.it

TABELLINO

Pescara-Sampdoria 1-1

FORMAZIONI

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Vitturini (Zuparic 9’st), Campagnaro, Coda, Biraghi; Cristante, Brugman, Benali (Fornasier 1’st); Aquilani, Caprari; Bahebeck (Pepe 22’st). 
A disposizione: Fiorillo, Bruno, Memushaj, Zuparic, Pepe, Pettinari, Mitrita, Fornasier.
All: Massimo Oddo

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto (Praet 39’st), Torreira, Linetty; Alvarez (B. Fernandes 9’st); Quagliarella (Muriel 25’st), Budimir.
A disposizione: Tozzo, Puggioni, Dodô, Eramo, Muriel, Fernandes, Pereira, Schick, Krajnc, Praet, Cigarini, Djuricic
All: Marco Giampaolo 

Marcatori: Campagnaro aut. 12’pt, Campagnaro 23’pt
Ammoniti: Coda, Aquilani, Viviano
Espulsi: Coda

Arbitro: Celi

PARTITA (PREMI F5 O CMD+R PER AGGIORNARE LA PAGINA!)

49′ FINISCE QUI, LA SAMP NON SFRUTTA L’UOMO IN PIÙ, VIVIANO SALVA TUTTO

48′ Altra occasione per i blucerchiati da corner, palla alta di pochissimo

46′ Forcing Samp! Azione confusa al limite, difesa pescarese che si rifugia in corner

45′ 4′ i minuti di recupero

45′ TRAVERSA DELLA SAMP CON TORREIRA, SAMP SFORTUNATISSIMA!

44′ Muriel cerca Budimir ma per pochissimo il croato non trova il pallone

42′ Praet riceve da Fernandes e prova il destro da fuori: sul fondo

39′ Ultimo cambio nella Samp: dentro Praet al posto di Barreto 

38′ Cross di Regini, traiettoria sul fondo

35′ Pericolo! Caprari ci prova da fuori col destro, Viviano fa guardia sul suo palo

31′ Ammonito Viviano che sta litigando con Cristante per un presunto fallo subito

31′ Ripartenza Pescara: Caprari prova il contropiede ma Skriniar chiude tutto

29′ OCCASIONE SAMP! Linetty dentro per Muriel che tira da posizione defilata, Bizzarri non trattiene e sulla ribattuta Linetty non trova la porta da posizione impossibile 

28′ Lotta al limite dell’area fra Aquilani e Budimir: fallo del croato

26′ Ancora Samp con Bruno Fernandes che riceve da Budimir e prova la conclusione da fuori: alta

25′ Gran botta di Silvestre! volo plastico di Bizzarri!

25′ Ecco il cambio, dentro il colombiano

24′ Cross di Regini per Quagliarella, para Bizzarri

23′ Farà il suo ingresso in campo anche Luis Muriel: entra al posto di Quagliarella 

22′ Entrerà Simone Pepe al posto del francese

22′ A terra Bahebeck coi crampi dopo una gara piuttosto generosa

18′ OCCASIONE SAMP! Tiro-cross di Sala, Bizzarri rischia la frittata ma la difesa pescarese libera sulla linea!

17′ Cross di Barreto per Budimir, pallone alto di pochissimo

15′ Bruno Fernandes prova il destro da fuori, Brugman devia in corner

12′ Cross di Sala con tutto lo spazio del mondo: palla in fallo laterale dall’altra parte

10′ Barreto riceve da Fernandes e prova il destro da fuori, Zuparci mura in scivolata

9′ Cambio nel Pescara: esce Vitturini, entra Zuparic e cambio anche nel Doria: Fernandes subentra ad Alvarez

8′ Altro spunto di Budimir che da posizione defilata prova ancora una volta col mancino: para Bizzarri

6′ Cross di Alvarez sul secondo palo, palla sul fondo

5′ BATTE CAPRARI CHE SI FA IPNOTIZZARE DA VIVIANO! 

4′ CALCIO DI RIGORE PER IL PESCARA: fallo di Sala su Bahebeck

2′ Calcione di Campagnaro a Budimir, Celi si limita al rimprovero

19.09 VIA ALLA RIPRESA!

– Cambio nel Pescara: esce Benali, entra Fornasier 

19.07 Squadre pronte a rientrare in campo

– Prima frazione di gara ad alto ritmo all’Adriatico dove Pescara e Sampdoria sono ferme sul punteggio di 1-1. Padrone del match Hugo Campagnaro, che prima firma l’autogol che dà il vantaggio ai blucerchiati e 10 minuti dopo firma il gol del pareggio su un corner difeso veramente male dal Doria, un errore in condivisione fra Sala e Viviano che costa il vantaggio alla Samp. Nel finale di primo tempo espulso Andrea Coda per doppia ammonizione, nella seconda metà di gara la Samp deve sfruttare il vantaggio numerico e portare il match a casa.

47′ DOPPIO FISCHIO DI CELI: FINE PRIMO TEMPO, 1-1 ALL’ADRIATICO

45′ 2′ di recupero mentre la Samp sfiora il 2-1 con Quagliarella su stacco di testa!

45′ Attenzione: Coda commette fallo su Budimir da ammonito, ESPULSO! Pescara in 10 uomini 

43′ Andrea Coda è di nuovo a terra, probabile il cambio con Fornasier

42′ OCCASIONE SAMP! Budimir sfrutta un bel pallone al centro dell’area, salta un difensore e col sinistro cerca il primo palo, trovando Bizzarri

39′ Alvarez prova la conclusione al volo da fuori: sfera a lato 

38′ Giallo ad Aquilani per una trattenuta su Alvarez: è già il secondo giallo procurato dall’argentino

37′ Lancio dalle retrovie per Caprari che non aggancia, Viviano fa sua la sfera

34′ Pericolo in area blucerchiata: Benali mette un cross e Sala in chiusura rischia un clamoroso autogol, sfera a pochissimi centimetri dal palo

33′ Barreto tenta il cross, esce Bizzarri

32′ Occasione Pescara: ancora Caprari che scappa la difesa, destro a giro sul secondo palo alto sul fondo

31′ Ancora Budimir ben servito da Quagliarella calcia da posizione defilata col mancino: ancora una volta è debole

30′ Ci prova Torreira! conclusione alta di poco!

29′ Punizione dal limite per la Samp e giallo proprio a Coda per un fallo su Alvarez, posizione invitante

28′ Problemi per Coda: staff medico nuovamente chiamato in causa

26′ OCCASIONE PESCARA! Ancora da corner la difesa fatica, Benali mette giù e Viviano dice di no con un grande intervento

25′ Staff medico in campo per medicare Viviano che sulla parata ha patito un dolore alla mano

24′ Occasione Pescara: Caprari scappa a tu per tu con Skriniar e spara fortissimo su Viviano che para 

23′ PAREGGIO DEL PESCARA, È PROPRIO CAMPAGNARO A FARE 1-1 DA CORNER, BRUTTA USCITA DI VIVIANO

22′ Si fa vedere il Pescara: Benali combina con Brugman e tenta il cross, Skriniar chiude in corner

19′ Samp Samp: buona sgroppata di Linetty che combina centralmente con Quagliarella e poi allarga per Budimir: conclusione debole del croato

19′ Ancora Samp in avanti: Quagliarella riceve da Barreto ma è in fuorigioco, giusta la chiamata arbitrale

18′ Alvarez cerca col cross Budimir e Quagliarella, conclusione sul fondo

16′ Cross interessante di Regini, la difesa abruzzese si rifugia in corner

15′ Ancora Pescara in avanti: Caprari parte sul filo del fuorigioco, la difesa sale bene e lo mette in offside

14′ Occasione Pescara: Caprari si coordina bene col destro, Viviano in volo plastico dice di no

12′ GOOOOOL DELLA SAMP! CLAMOROSO AUTOGOL DI CAMPAGNARO 1-0!

11′ Punizione per la Sampdoria sulla trequarti offensiva per un duro intervento ai danni di Linetty

9′ Occasione Pescara: da corner svetta Bahebeck che stacca centralmente, para Viviano

8′ Primo spunto blucerchiato: Alvarez fa da sponda a Budimir che spara da fuori, fuori dallo specchio

6′ Ci prova il Pescara: Biraghi dentro per Caprari che si coordina col mancino, conclusione alta

5′ Sgroppata di Regini che ne salta 4 in velocità e prova il cross: corner per i blucerchiati

2′ Primi spunti del Pescara: Caprari prova il cross, Silvestre libera e la Samp riconquista campo

18.04 CELI FISCHIA: VIA A PESCARA-SAMP!

18.00 Ecco le squadre che scendono in campo, discreta la cornice di pubblico

17.56 Squadre nel tunnel degli spogliatoi, tutto pronto all’Adriatico

– Uno sguardo alle formazioni: Oddo lancia a destra il giovane Vitturini e si affida in avanti a Bahebeck per via dell’infortunio di Manaj, Giampaolo lascia a riposo Muriel e fa debuttare Budimir, ancora panchina per Bruno Fernandes

17.45 Buonasera a tutti e bentornati con la Serie A, Pescara e Sampdoria fra poco in campo per l’anticipo delle ore 18

PREPARTITA

Seconda pausa dedicata alle nazionali e secondo ritorno in campo dopo oltre una settimana per la Samp, che si allontana da una Genova in allerta meteo per andare ad affrontare una sfida di grandissima importanza. Lo stadio è l’Adriatico, l’avversario è il Pescara di Massimo Oddo, i punti in palio assolutamente vitali per riprendere una corsa alla salvezza ormai ferma da troppi turni.

Samp che è reduce da un punto conquistato nelle ultime 5 giocate, merito del siluro terra-aria di Bruno Fernandes all’ultimo istante dello scorso match contro il Palermo, un gol importantissimo che ha sancito il ritorno ai punti per il Doria. Pescara che invece ha fatto 2 punti nelle ultime 3 giornate strappando un pari contro Torino e Genoa e perdendo in malo modo nello scorso turno contro il Chievo.

Precedenti all’Adriatico non numerosi, l’ultima volta fu proprio il Doria a imporsi per 3-2 grazie a una doppietta di Maxi Lopez.

PROBABILI FORMAZIONI

Andiamo a vedere le probabili scelte dei due allenatori in vista della gara di questa sera, iniziando dai padroni di casa. Il Delfino arriva con diversi problemi, soprattutto in difesa: indisponibili Zampano e Crescenzi, la fascia destra sarà occupata dal giovane Vitturini. Al centro, spazio alla coppia di ex-blucerchiati composta dal rientrante Campagnaro e da Fornasier. Conferma sulla sinistra per Biraghi. Le chiavi del centrocampo saranno affidate a Brugman, che potrà contare ai suoi fianchi su Aquilani e Memushaj. Tridente, infine, formato da Benali, Caprari e Bahebeck, che ha recuperato da poco da una virus intestinale e si candida per sostituire Manaj, indisponibile.

Per quanto riguarda la truppa blucerchiata, i dubbi di Giampaolo sono sostanzialmente due, e non riguardano certamente la difesa: davanti a Viviano giocheranno infatti i “soliti noti”: Sala, Silvestre, Skriniar e Regini. Piuttosto, le incertezze aleggiano su centrocampo ed attacco: detto che Torreira e Linetty sembrano certi del posto, mister Giampaolo dovrà sciogliere le riserve su chi affiancare ai primi due, con il ballottaggio fra Praet e Barreto che dovrebbe risolversi a favore del belga. Sulla trequarti, spazio ancora ad Alvarez invece, chiamato a riscattarsi dopo la deludente prova con il Palermo. In attacco, invece, il dubbioriguarda Luis Muriel; se infatti Quagliarella giocherà certamente, resta da capire chi sarà il suo compagno: le quotazioni di Budimir sono in netto rialzo, e alla fine potrebbe spuntarla l’ex-Crotone, con il colombiano pronto a spaccare la partita partendo dalla panchina.

 

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Vitturini, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Brugman, Aquilani; Benali, Caprari; Bahebeck. All. Massimo Oddo

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Alvarez, Quagliarella, Budimir. All. Marco Giampaolo

Condividi
Articolo precedente
Caprari: «Espulsione ingiusta, ora dobbiamo stare attenti»
Prossimo articolo
La Samp crea ma non segna: col Pescara solo 1-1