Éder eguaglia il suo record di gol, Dybala lo raggiunge a quota 12

© foto www.imagephotoagency.it

Éder Citadin Martins è tornato al gol contro il Napoli di Mister Sarri, in una partita difficile, iniziata subito in salita per i blucerchiati andati sotto di due gol nella prima mezz’ora di gioco. Il gol arriva nel secondo tempo e accorcia nuovamente le distanze ma la condanna arriverà subito dopo quando Mertens infilerà alle spalle di Viviano la quarta ed ultima rete.

Per l’attaccante blucerchiato, fortemente corteggiato dall’Inter, è il gol numero dodici, risultato che lo porta ad eguagliare i risultati ottenuti sia nella stagione 2013/2014 con 33 partite e 12 gol, che quelli della successiva 2014/2015 con 31 presenze e 12 gol anche se avrebbe potuto superare il record non si fosse infortunato durante il match Napoli – Sampdoria dell’aprile 2015. 

Con questa rete inoltre Éder mantiene anche la seconda posizione nella classifica marcatori in coabitazione con Paulo Dybala che ieri, segnando alla Roma, ha raggiunto il blucerchiato. In solitaria e al momento irraggiungibile Gonzalo Higuain a quota 21 gol.

Condividi
Articolo precedente
Settore giovanile: i risultati del weekend
Prossimo articolo
Qui Bogliasco: mattutino a gruppi in vista del Bologna