Gasperini: «Dobbiamo pensare a salvarci, ma c’è il tempo per farlo»

© foto www.imagephotoagency.it

Gasperini è soddisfatto del secondo tempo del Genoa, mentre per il primo tempo la squadra rossoblù non era in campo soverchiata da una Sampdoria senza dubbio migliore.

Intervenuto ai microfoni di SkySport, Giampiero Gasperini commenta la sconfitta contro la Sampdoria: «Il genia ha continuato a crederci, a giocare, hanno cercato di rimediare agli errori fatti senza mai rinunciare. Purtroppo anche a difesa schierata abbiamo commesso qualche errore di troppo, non siamo riusciti a rimediare e la partita si è messa fortemente in salita.

Ambiente caldo e panchina contestata? Quando va bene ti osannano e quando va male ti contestano, magari su cose non propriamente vere. La squadra dopo questo periodo deve pensare a salvarsi e penso che abbiamo tutte le carte in regola per salvarci, di colpo pensavamo di fare di più e invece dobbiamo salvarci.

Perotti? Alla fine penso che uscirà dal mercato una squadra completa e più forte che giocherà un girone di ritorno che le permetta di raggiungere i suoi obiettivi. Sono però certo che la squadra sarà più forte a fine della finestra di mercato. Sotto questo aspetto Preziosi dà tutte le garanzie necessarie, non è una cosa che tocca direttamente l’allenatore. Purtroppo questa è una stagione iniziata con tanti problemi ma c’è tutto il tempo per rimediarla. Cerci? Io sono alla ricerca di giocatori con quelle caratteristiche, intanto è arrivato Suso e Rigoni che hanno fatto una buona apparizione. Io posso solo dirvi che il Genoa sarà migliore a fine gennaio».

Condividi
Articolo precedente
Brignoli festeggia coi compagni: «Chissà com’è… Ora lo so!»
Prossimo articolo
Eder: «Non penso al mercato, ora festeggiamo e da domani Juventus»