Giampaolo: «Atteggiamento giusto, ci siamo spremuti fino alla fine»

giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, mister Giampaolo dopo la sconfitta con la Juventus: «La sconfitta non è mai bella, ma atteggiamento giusto. Sul gol bravi loro»

La Sampdoria si arrende a una Juventus solida e cinica, che firma subito l’1-0 grazie al colpo di testa di Cuadrado e congela il risultato fino alla fine, nonostante la buona prestazione dei blucerchiati nella ripresa. Mister Giampaolo ha commentato così il match ai microfoni di Sky Sport: «Probabilmente siamo stati imprecisi negli ultimi 20 metri. Muriel non è riuscito a trovare lo spunto, quando è capace di involarsi si rende sempre molto pericoloso. La sconfitta non è mai positiva – spiega il tecnico doriano – anche contro la Juventus, ma la squadra mi è piaciuta perché ha giocato in maniera molto propositiva. Quagliarella? Era molto motivato, ma tutta la squadra ha avuto l’atteggiamento giusto, è stata molto “europea”: non è stata ad aspettare la Juventus, probabilmente l’avremmo persa comunque ma abbiamo cercato di dire qualcosa di nostro. Il pubblico ci ha sempre sostenuto, e quando ti spremi fino all’ultimo raccogli anche applausi. Allegri? Giusto che recrimini per non aver chiuso la partita. Per noi la missione era tenere aperta la partita fino all’ultimo, e in questo i ragazzi sono stati bravissimi. Abbiamo avuto la possibilità di pareggiare anche al 95′ con quel corner». Sul gol subito, Giampaolo non se la sente di dare colpe ai suoi difensori: «Cuadrado aveva molto tempo per attaccare quello spazio, poi è stato bravo Asamoah a dare quel pallone. Quel gol si può prendere – conclude il mister – probabilmente era un po’ basso Regini ma son stati molto bravi loro».

GIAMPAOLO IN CONFERENZA STAMPA – Intervenuto poi in conferenza stampa Marco Giampaolo ha commentato alcuni aspetti del match: «La missione era quella di stare in partita fino alla fine e giocarsela. Siamo partiti bene e prima del loro gol abbiamo avuto delle buone occasioni. Una volta preso il gol la squadra è stata brava a restare in partita fino al novantesimo. Nel secondo tempo la squadra ha giocato ancora meglio e l’atteggiamento è stato molto positivo. Ho detto bravi ai miei calciatori perché hanno fatto di più di quello che dovevano fare. Luis Muriel molte volte ha mancato qualcosina e l’infortunio di Schick ha ridotto il nostro peso offensivo. Se avessimo fatto gol con Regini avremo completato il mosaico di quanto fatto. Il futuro? Abbiamo ottimi rapporti con il club e il mio contratto non è un problema la firma è importante delle volte vale anche la parola. La mia permanenza non è in discussione a meno che non venga mandato via dal club».

Condividi
Articolo precedente
quagliarella sampdoriaPagelle Samp-Juve 0-1: Puggioni da applausi, Muriel assente
Prossimo articolo
cuadrado juventusCuadrado: «Partita difficile. Stasera mi fermo da Muriel»