Lugano, solo pari con il Thun: Ponce in panchina

© foto www.imagephotoagency.it

Il Lugano arresta la striscia composta di due vittorie consecutive dopo il 2-2 ottenuto in casa del Thun. Il secondo posto resta evidentemente intatto, al pari di Young Boys e Losanna, ma un pareggio contro il fanalino di coda della Swiss Super League non può far piacere al tecnico Andrea Manzo.

 

Succede tutto in dieci minuti: vantaggio casalingo al 55’ firmato da Hediger, al 58’ Sabbatini e al 63’ il solito Alioski ribaltano il risultato, ma al 66’ Fassnacht pone fine alla contesa. Resta inoltre fermo Andres Ponce, che ha collezionato quattro presenze in campionato sulle dieci finora disputate. L’attaccante venezuelano in prestito dalla Sampdoria non riesce a trovare la giusta continuità con la maglia bianconera, seppur in Coppa abbia segnato tre reti in due partite.

 

Swiss Super League: Basilea 27; Young Boys, Losanna, Lugano 14; Lucerna 13; Grasshoppers 12; Sion 11; San Gallo 9, Vaduz 8; Thun 6.

Condividi
Articolo precedente
Viktoria Plzen, striscia vincente: Hromada infortunato
Prossimo articolo
sampdoria tifosi gradinata sud derbyOsijek, pareggio amaro: Lulic non gioca