Martusciello: «Abbiamo subito l’aggressività della Samp. Dispiace per Maccarone»

© foto www.imagephotoagency.it

Nessun allarmismo per una sconfitta alla prima di campionato. È questo il messaggio che Giovanni Martusciello ha voluto mandare al termine della sfida casalinga contro la Sampdoria, persa per 1-0.

 

Il tecnico dell’Empoli, all’esordio sulla panchina degli azzurri, ha così analizzato la prestazione dei suoi calciatori: «È stata una prestazione dalla doppia faccia perché nel primo tempo abbiamo subito l’aggressività della Sampdoria, mentre nella ripresa siamo riusciti a creare qualche occasione senza però concretizzarle. Peccato, avevo altre sensazioni per questa partita. Siamo già pronti per martedì, anche se sono più arrabbiato che preoccupato: se pensiamo di subire una ingiustizia, non dobbiamo reagire in questo modo. Dispiace per Maccarone, è il capitano, ma anche Saponara ha rischiato di fare la frittata. Tello? Ci stavano soffocando con un ottimo pressing e abbiamo avuto poca lucidità nel giocare in verticale il pallone. Si va comunque avanti per regalare la salvezza ai tifosi – conclude ai microfoni di Radio Lady -, ma restiamo sempre coi piedi per terra».

Condividi
Articolo precedente
Giampaolo: «Continui nei novanta minuti. Era destino esordire qui»
Prossimo articolo
Croce: «La Samp ha giocato bene. L’espulsione? Non possiamo permetterci certi episodi»