Massimo Ferrero: «Importante non perdere. Montella? È il migliore ed è nostro»

© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Ferrero sempre ottimista sulle possibilità della sua Sampdoria: dopo un momento difficile attraversato dalla squadra i ragazzi hanno cominciato a seguire i dettami di Vincenzo Montella e ora i risultati stanno arrivando.

Ferrero è soddisfatto della sua Samp, qualche errore si è commesso ma non bisogna essere negativi: «Io ho sempre detto che importante è non perdere ma partecipare, un pareggino quando ero ragazzino e si vinceva in casa pareggiando fuori si diceva “media inglese” se continuiamo così la potremo chiamare la media sampdoriana. I miei ragazzi sono intelligenti e bravi calciatori si stanno adeguando e stanno imparando il gioco del mister. Che penso di Montella? Che è il più bravo su piazza. Gli ho fatto la corte per un anno e adesso e qui. Lui vuole che la squadra giochi a calcio, lo esige. Ci abbiamo messo un po’ a capire cosa il nostro allenatore voleva, ma ora siamo sulla strada giusta Abbiamo affrontato l’Empoli che è una squadra che gioca bene da anni, Vincenzo è arrivato in corsa e ha dovuto reimpostare la squadra» chiosa il numero uno della Sampdoria a SampTV.

Condividi
Articolo precedente
Montella: «Pareggio tutto sommato giusto. Abbiamo ancora da fare»
Prossimo articolo
Quagliarella: «Spero che i miei gol servano a portare punti»