Muriel: «Sogno il gol con la Colombia, felice del mio percorso»

© foto www.imagephotoagency.it

Domani sera la Colombia di Muriel affronterà l’Uruguay nel match di qualificazione per i Mondiali del 2018. E Luis Muriel, dal ritiro dei Cafeteros, ha fatto il punto della situazione in vista dell’avversario, soffermandosi anche sul suo percorso personale in questa prima parte di campionato.

«L’Uruguay è una nazionale molto forte e completa. Ha una buona difesa e un eccellente attacco. Hanno sempre sofferto con il caldo qui a Barranquilla e l’affaticamento che potranno provare durante la partita sarà molto importante. Da lì, dovremo cercare di creare pericoli in ogni modo», ha detto la punta della Sampdoria ai microfoni di El Heraldo.

In blucerchiato è a quota 2 reti in questo campionato, ma con la Nazionale il gol gli manca da un bel pezzo. «Ho bisogno di un po ‘di fortuna per la rete. Nella partita contro il Venezuela ero fiducioso e ho preso a calci la gamba di un difensore, lo stesso contro il Paraguay, che era solo e mi disturbava. Queste sono situazioni che uno non controlla, ma spero di trovare il gol con la Nazionale in questa partita. È da un po’ che me lo riprometto (ride). Sto facendo bene e la rete deve essere una conseguenza del lavoro che ho fatto. Sogno di segnare e chissà che non accada con L’Uruguay».

In chiusura, un passaggio sul suo compagno di Nazionale e avversario in Serie A Carlos Bacca: «Bacca è un ottimo giocatore e ti dà molte opzioni giocando dietro di lui o sull’esterno. In qualsiasi momento, quando uno alza la testa lo trova nella posizione giusta perché fa alcuni movimenti incredibili. Il gioco è molto semplice Bacca. Sono felice per il momento che sto vivendo, per la fiducia che provo, non solo del mister, ma i miei colleghi e tutto l’ambiente».

Condividi
Articolo precedente
Genoa, Pavoletti di nuovo in forse per il Derby della Lanterna
Prossimo articolo
Academy: i risultati del weekend