Preziosi: «Daremo tutto per vincere. Alla Samp non toglierei nessuno»

© foto www.imagephotoagency.it

Mancano ormai poco più di ventiquattr’ore all’attesissima stracittadina che metterà di fronte Sampdoria e Genoa. Gli umori sono certamente differenti, con i blucerchiati che approcciano il derby con alle spalle una crisi di risultati e di gioco e i rossoblù che hanno invece acquisito, nel corso di queste prime giornate di campionato, consapevolezza delle proprie qualità e dei propri mezzi.

 

Naturalmente poi, trattandosi di una partita così speciale, ogni logica viene spazzata via, ogni pronostico azzerato, e la capacità di mantenere i nervi saldi risulta poi determinante, dunque parlare di favoriti e sfavoriti può avere poco senso. Lo sa bene anche il presidente del Genoa Enrico Preziosi, che di derby ne ha vissuti parecchi, e che è intervenuto ieri sera ai microfoni di Primocanale per dire la propria sulla sfida che vale lo Scudetto della città: «Dobbiamo accettare qualsiasi risultato del campo: il Genoa darà tutto per vincere, il resto è affidato alla buona sorte e alle nostre capacità. Il derby è una partita che non risente delle classifiche, entrambe faranno tutto il possibile per vincere. Un Genoa cattivo? No, gioca solo un calcio “maschio” e moderno, e poi qualcuno accentua le cadute. Dobbiamo cercare di stare attenti a non inasprire le gare e la squadra arbitrale. Alla Sampdoria non toglierei nessuno, sono felice dei miei: non guardo a loro».

Condividi
Articolo precedente
Breda: «Derby? Ricadute pesanti per chi dovesse perdere»
Prossimo articolo
Gli impegni dei giovani blucerchiati nel fine settimana