Quagliarella e Muriel: pochi gol contro il Milan, è il momento di rifarsi

© foto www.imagephotoagency.it

La partita contro il Milan potrebbe essere foriera di soddisfazioni, una vittoria proietterebbe la Sampdoria ancora più in alto in classifica annullando qualsiasi problematica relativa alla zona retrocessione. E potrebbe portare anche il ritocco delle statistiche per gli attaccanti blucerchiati.

Ieri abbiamo visto i precedenti tra Cassano e il Milan, oggi guardiamo quelli di Quagliarella e Muriel. Per quanto riguarda il buon Fabio contro il Ilan ha disputato 18 partite, di cui una in Coppa Italia, realizzando un gol e un assist. L’esordio contro i rossoneri Quagliarella lo fa con addosso la maglia dell’Ascoli nella stagione 2006/2007, mentre con la Sampdoria gioca solo due partite una terminata in pareggio (1-1, senza andare in gol) e una sconfitta. Il primo assist arriva nel match, perso per 5-1, giocato con la maglia dell’Udinese mentre la prima rete arriva nel match, vinto per 2-1, vestendo la maglia della Juve.

Per quanto riguarda Muriel sono otto i match giocati contro i rossoneri (sei in Serie A e due in Coppa Italia). Non ha realizzato mai gol durante il campionato, mentre ha realizzato un assist e un gol in Coppa Italia. Questo match potrebbe essere l’occasione per ritoccare in positivo le statistiche di entrambi gli attaccanti, considerato anche l’influsso positivo che ha portato la vittoria contro i bianconeri.

Condividi
Articolo precedente
Rossi su Gabbiadini: «Alla Samp lo presi per metterlo punta centrale»
Prossimo articolo
Vieri: «Non ho dubbi, Brocchi è all’altezza della situazione»