Sampdoria-Napoli, il Quaglia-Day è alle porte

quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Al di là degli obiettivi di campo, Sampdoria-Napoli potrebbe trasformarsi in una grossa celebrazione per Fabio Quagliarella. E il futuro…

Il record è andato. Forse sperava di recuperare per portarlo avanti, ma alla fine non è stato possibile: Fabio Quagliarella non ha giocato a Udine e quindi non sarà tra i giocatori che a fine campionato avranno giocato almeno un minuto di tutte le gare di questa Serie A. Tuttavia, l’ultima gara di campionato avrà un sapore speciale per il numero 27 blucerchiato. Giocherà sicuramente al fianco di Patrik Schick (Muriel è squalificato dopo i fatti di Udine), magari con la fascia di capitano. Ma soprattutto giocherà la prima gara contro il Napoli dopo la rivelazione della sua vicenda personale di stalking e c’è grossa curiosità per capire quale sarà l’atmosfera allo stadio “Ferraris”. Le tifoserie di Sampdoria e Napoli sono rivali, ma potrebbero per un giorno ritrovarsi unite nella celebrazione dell’attaccante, trasformando di fatto la gara di domenica pomeriggio in un grosso Quaglia-Day. L’uomo di Castellamare di Stabia non ha mai nascosto la passione e l’emozione che la maglia azzurra gli hanno provocato, ma ha anche rivelato come alla Sampdoria stia bene e il rinnovo di contratto fino al giugno 2019 l’abbia reso felice. E se in realtà la partita fosse un grande passaggio di consegne? Improbabile, ma sarà comunque una festa (salvo catastrofe tecnica sul campo).

Condividi
Articolo precedente
Calciomercato Sampdoria, sfuma il ritorno di Poli
Prossimo articolo
Schick SampdoriaSchick, atto secondo: la bella Kristyna per Sampdoria-Napoli