Sampdoria, contro un Napoli da record l’arma in più deve essere la difesa

© foto Valentina Martini

Sampdoria, contro un Napoli che ha infranto record su record in campionato l’arma in più per poter vincere la partita sarà una solida fase difensiva

Domani pomeriggio, affrontando il Napoli a Marassi, la Sampdoria chiuderà il proprio campionato. Importante dunque, dopo una stagione andata al di là delle previsioni, congedarsi dal proprio pubblico, per il mister e i suoi ragazzi, con una buona prestazione: a rendere difficile la vita a Quagliarella e compagni ci sarà però il Napoli, ancora alla caccia del secondo posto e dunque tutt’altro che demotivato. Ma andiamo a vedere le statistiche più interessanti raccolte da Football Data riguardo la partita fra blucerchiati e partenopei.

SAMP, POCHI IN GOL – I blucerchiati restano la squadra di Serie A che ha segnato con meno giocatori, appena 8: Quagliarella, Muriel, Schick, Fernandes, Alvarez, Praet, Linetty e Barreto.

NAPOLI SCHIACCIASASSI IN TRASFERTA – La squadra di Sarri non perde in trasferta dal 29 ottobre 2016, giorno di Juventus-Napoli, terminata 2-1 per i bianconeri. Inoltre, nelle ultime 11 giornate, gli azzurri sono sempre andati a punti, ottenendo ben 9 vittorie e 2 pareggi. Uno stato di forma davvero ottimo.

TANTI ROSSI A FAVORE PER I BLUCERCHIATI – La Sampdoria è la squadra di questa Serie A che ha potuto godere, assieme al Genoa, del numero maggiore di espulsioni fra le fila degli avversari, ben 8.

AZZURRI DA RECORD – Il campionato di Hamsik e soci è già da record: il Napoli è infatti la squadra che ha perso meno partite – solo 4 – e che ha segnato di più – 90 reti fino ad ora. Inoltre, i ragazzi di Sarri hanno già stabilito il proprio record di punti – attualmente 83 – in un campionato a girone unico. Ci vorrà dunque una prova di grande coesione per la difesa blucerchiata, chiamata a contenere le folate dei “folletti” partenopei Insigne, Mertens e Callejon.

GIAMPAOLO VS SARRI – Sono 3 i precedenti fra l’allenatore dei blucerchiati e quello degli azzurri: Giampaolo non ha mai vinto contro Sarri, guadagnando un pareggio e due sconfitte. La sfida fra i due allenatori, però, è spesso sinonimo di divertimento: nelle tre partite di cui sopra, le reti segnate in totale sono state ben 13.

Condividi
Articolo precedente
schick sampdoriaSchick, da Napoli a Napoli: la partita della consacrazione
Prossimo articolo
Colley SampdoriaSampdoria, all’esordio la maglia del prossimo anno: i primi dettagli