Soriano super in Liga: meglio anche dell’anno scorso

soriano
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Soriano conquista la Liga: 10 gol e 8 assist fino a qui, numeri da record per l’ex Sampdoria

La prima stagione di Roberto Soriano nella Liga spagnola è da incorniciare. L’ex centrocampista della Sampdoria, che già nella prima metà della scorsa stagione aveva dimostrato di essere maturato molto, non solo sta confermando le sue doti anche con la maglia del Villarreal, ma sta addirittura ottenendo numeri migliori rispetto a quelli con i blucerchiati. Con la Sampdoria, nella stagione 2015-2016 aveva battuto il record di gol segnati in carriera: quasi tutti arrivati nel girone di andata – 6 degli 8 totali -, durante il quale si era espresso su livelli decisamente più alti rispetto al girone di ritorno. Indimenticabile, tra l’altro, la sua doppietta da Capitano nel Derby della Lanterna. La seconda parte di stagione era filata via senza troppi elogi per il numero 21 blucerchiato, complice la situazione disastrosa in cui versava la squadra sotto la gestione Montella, e nessuno avrebbe pensato che sarebbe riuscito a stupire tutti al primo anno in un nuovo campionato.

SORIANO CONQUISTA LA LIGA – Se ad inizio agosto Marco Giampaolo se l’è visto portare via sotto il suo naso – non senza velate polemiche verso la dirigenza – chi ne ha goduto è stato certamente mister Escribà, che ne ha notato immediatamente le qualità tecnico-tattiche inserendolo nel proprio scacchiere e levandolo raramente: 37 le presenze stagionali collezionate fra campionato e coppe, con ben 10 gol all’attivo e 8 assist. Insomma, con sette giornate di Liga ancora da disputare, Soriano ha già sfondato il muro degli otto gol dell’anno scorso e continua a fornire prestazioni eccellenti, che molto probabilmente gli permetteranno di migliorare ancora lo score personale. Il Villarreal è attualmente quinto in classifica, quindi in lotta per un posto in Europa League, e ha ottenuto ottimi risultati tra cui due preziosissimi pareggi nel girone d’andata contro colossi del calibro di Real Madrid e Barcellona. In tutto questo Roberto Soriano, spesso impiegato nel ruolo di ala sinistra, sta dando un contributo eccezionale. Proprio i blaugrana – ai quali aveva segnato uno storico gol-vittoria nel Trofeo Gamper – sembravano essere sulle sue tracce e chissà che l’italo-tedesco non cambi nuovamente casacca il prossimo anno, compiendo il definitivo salto di qualità a cui è sembrato spesso non essere pronto.

Condividi
Articolo precedente
lippiLippi: «Nelle giovanili della Samp iniziai ad allenare, ma volevo altro»
Prossimo articolo
FoxSportQuiz: qual è la maglia più bella? La classifica dei tifosi (FOTO)