Veron: «Sampdoria sempre nel cuore, come le squadre in cui ho militato»

© foto www.imagephotoagency.it

Due stagioni in maglia blucerchiata, con 61 presenze e 7 gol. Per Juan Sebastian Veron la Sampdoria è stata la prima squadra italiana, seguita poi da Parma, Lazio e Inter. “La Brujita” non ha dimenticato nessuna delle squadre in cui ha militato, come ha confermato in un’intervista a latestanelpallone.com.

«Nel cuore ho tutte le squadre in cui ho militato. Seguo ancora la serie A, ha sempre il suo fascino e per me rimane il più difficile, solo che è diventato difficile trattenere i giocatori buoni»le parole di un centrocampista che ha raccolto forse meno rispetto alle qualità che metteva in campo.

Condividi
Articolo precedente
Il giovane Vrioni soddisfatto della convocazione in Under 18
Prossimo articolo
Bilanci Serie A: la Sampdoria punta sull’autarchia