Aquilor torna alla carica: nuove verifiche sulla Samp

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Aquilor non molla la presa ed effettua nuove verifiche contabili per l’acquisizione della Sampdoria

La parola fine sulla trattativa per la cessione della Sampdoria l’hanno messa il presidente Massimo Ferrero e il suo vice Antonio Romei. Il numero uno doriano – dopo il viaggio a New York dove avrebbe incontrato Jamie Dinan – ha chiuso totalmente alla possibilità di nuovi contatti, definendo l’offerta americana ridicola. Anche l’avvocato Romei, intervistato di recente, ha etichettato la questione cessione come una situazione ormai appartenente al passato, ma diverse indiscrezioni non darebbero ancora chiusa la trattativa.

Se da parte del fondo York Capital, rappresentato da Gianluca Vialli, non sono arrivati ulteriori rilanci, il fondo Aquilor – consorzio di diversi investitori tra cui il principe saudita Abdullah bin Mosaad bin Abdulaziz Al Saud -, invece starebbe effettuando nuovi approfondimenti contabili. Come riporta il Sole24ore sotto esame sarebbero i contratti televisivi e quelli dei giocatori. Al termine di questi nuovi controlli potrebbe esserci un nuovo contatto tra le parti, sebbene Ferrero non si sia dimostrato così incline a cedere la società.