Connettiti con noi

2013

Ascari (ag. Paulinho): «E’ il momento migliore per una nuova esperienza. Grati a Livorno ma…»

Pubblicato

su

Intervenuto in esclusiva durante la trasmissione “Calcio Toscano Calcio Giocato – Speciale Calciomercato” su Telecentro2 Eugenio Ascari, procuratore di Paulinho, ha risposto sul futuro del bomber brasiliano del Livorno richiesto dalla Sampdoria: «Paulinho ha un contratto fino al 2017 con il Livorno, quindi la società ha le carte in mano. Non voglio alimentare confusione attorno a questa vicenda. Vi sono stati interessamenti per lui dalla Germania e dalla Russia, mentre nel nostro campionato quello più concreto è della Sampdoria che ha fatto una consistente offerta in denaro più alcune contropartite tecniche, ma ad oggi Spinelli non l’ha ritenuta congrua. Paulinho dev’essere grato a Livorno per quello che ha ricevuto e ha contraccambiato la fiducia ricevuta segnando moltissimo in questi due anni, fare meglio è difficile se non quasi impossibile. Se dovesse fare una nuova esperienza a 27 anni è il momento migliore sia per lui che per la società. La nostra volontà non è quella di portarlo via da Livorno, ma consideriamo che finora ha giocato solo poche partite in Serie A e se il prossimo anno dovesse segnare poche reti in massima serie il suo valore attuale di 8-10 milioni di Euro si dimezzerebbe, quindi potrebbe essere conveniente anche per il Livorno cederlo in questo momento»