Augello, che numeri col Sassuolo: «Ma ora gli esami all’università»

Augello Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, numeri top per Augello alla prima da titolare: «Ma ora c’è geopolitica all’università»

La prima gara da titolare in Serie A per Tommaso Augello è andata alla grande, almeno stando alle statistiche sul suo rendimento di domenica in Sampdoria-Sassuolo. Il terzino, infatti, è stato il blucerchiato che ha fatto più passaggi (44) dopo Colley (58) e Ekdal (47), ma anche quello che ha fornito più cross ai compagni (11) e creato più occasioni da gol (3).

Non solo, perché è suo anche il record di giornata per palloni recuperati (11), in coabitazione con Colley: «Dovevo marcare Berardi e ho provato a spingere anche in avanti come suggerito dal mister – spiega – per farlo un po’ arretrare oltre che per supportare l’attacco. Alla fine mi sono venuti i crampi ma va bene così, vuol dire che ho corso».

Per Augello, però, è già tempo di rimettersi con la testa sui libri. Il classe ’92 è iscritto alla facoltà di Scienze Sociali all’Università di Milano: «Sto preparando Geopolitica ma non so ancora quando riuscirò a darlo. Conciliare tutto, carriera e studi, non è facile ma ci provo. Oggi vivo di calcio ma dopo, quando la carriera finirà, voglio fare altro», ha concluso a Il Secolo XIX.