Belec, vice-Viviano a basso costo: le cifre di ingaggio e riscatto

belec
© foto www.imagephotoagency.it

Belec primo e unico colpo in entrata della Sampdoria a gennaio: ecco quanto peserà sulle casse blucerchiate in termini di ingaggio e riscatto del cartellino

Salutato e ringraziato Christian Puggioni, la Sampdoria si prepara a conoscere il suo nuovo secondo portiere. Vid Belec, arrivato dal Benevento nella serata di ieri, si conferma così il primo e unico colpo in entrata della società blucerchiata nella sessione di mercato invernale: se Puggioni si è trasferito in Campania a titolo definitivo, lo sloveno è stato invece prelevato con la formula del prestito semestrale con diritto di riscatto. Ma quanto costerà il nuovo portiere alla Sampdoria? Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Secolo XIX, il classe ’90 riceverà dalle casse di Corte Lambruschini “solamente” 150mila euro, pari alla parte di ingaggio che gli spetta da qui a fine stagione. Se verrà presa poi la decisione di riscattare il suo cartellino, Massimo Ferrero dovrà sborsare altri 400mila euro. Un rimedio a basso costo, insomma, per sopperire alla partenza di Puggioni e garantire ad Emiliano Viviano le spalle coperte.