Beres a bocca cucita: «Ferrero? Non parlo». E si scusa con i tifosi

beres sampdoria-inter
© foto SampNews24

Bereszynski dopo Sampdoria-Inter: «Di Ferrero non parlo. Il nostro tifo è il dodicesimo uomo in campo, possiamo chiedere solo scusa»

SAMPDORIA-INTER: LE PAGELLE
SAMPDORIA-INTER: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-INTER: TUTTE LE EMOZIONI

Non solo dichiarazioni riguardanti la partita, quelle di Bartosz Bereszynski dopo l’ennesima sconfitta della Sampdoria, stasera vittima dell’Inter al “Ferraris”. Anche oggi, la contestazioni contro Massimo Ferrero si è fatta sentire allo stadio: «Del presidente non voglio parlare», taglia corto il terzino blucerchiato.

Del pubblico, invece, Bereszynski vuole parlare eccome. E anche scusarsi per l’ennesimo risultato negativo: «Il nostro tifo è come un dodicesimo uomo in campo. Quando abbiamo fatto gol, ho sentito che avremmo potuto vincerla, poi abbiamo preso il 3-1 in quel modo… possiamo chiedere solo scusa e la prossima partita prendere tre punti», ha concluso in zona mista.