Bessa non è una priorità: si valuta il prestito di Capezzi

bessa verona
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – Bessa profilo interessante ma non prioritario, si valuta il prestito di Capezzi ma prima serve un vice per Torreira

Il calciomercato della Sampdoria resta fermo agli obiettivi preposti prima dell’apertura della sessione invernale: sistemazione degli esuberi, ancora in corso vista la situazione che riguarda Dodô, rettifica di alcuni prestiti poco fruttiferi e monitoraggio delle situazioni potenzialmente interessanti per, se possibile, piazzare qualche colpo in entrata. Non c’è l’urgenza però di acquistare o cedere, come affermato dalla società doriana in più occasioni, l’idea è proseguire con questo gruppo fino alla fine della stagione. Lo stesso Giampaolo, nella conferenza stampa della vigilia di Fiorentina-Sampdoria, ha dichiarato che non ha percepito sentori di mercato.

Un profilo di potenziale interesse per la società doriana ma per il quale, attualmente, non c’è nessun pressing di mercato è Bessa: per il centrocampista non ci sono state offerte, come appreso dalla nostra redazione, eventualmente se ne riparlerà nella sessione estiva. Riguardo le potenziali partenze, nelle ultime ore si è registrato un grande interesse per Capezzi. Il sostituto di Torreira però è considerato un elemento importante per il futuro e quindi una sua cessione in via definitiva non è nemmeno presa in considerazione. L’eventualità di un prestito potrebbe essere valutata ma la priorità della Sampdoria è garantire completezza alla rosa di Giampaolo e Capezzi prima di partire dovrebbe essere adeguatamente sostituito da un profilo simile per non trovarsi con un buco a centrocampo.