Connettiti con noi

Focus

Sampdoria, il lavoro silente di Faggiano: pesano gli errori del passato

Pubblicato

su

Calciomercato Sampdoria, Faggiano continua a lavorare sulle uscite: Bonazzoli e Vieira sistemati, ora gli altri. Gli errori del passato condizionano

Questo calciomercato della Sampdoria è uno dei più particolari degli ultimi anni. La caratteristica principale è l’attesa ma il tempo sta stringendo e lo sa molto bene Daniele Faggiano, impegnato ora principalmente sullo sfoltimento della rosa. Troppi sono i giocatori che ha a disposizione Roberto D’Aversa e il lavoro del diretto sportivo sta iniziando a dare i frutti sperati. Nel complesso, a pesare sulla passività blucerchiata in questa sessione estiva, sono anche i tanti errori commessi da Massimo Ferrero e dalla società.

Nell’estate del 2019, quella dei famosi mesi della trattativa per la cessione della Sampdoria al Gruppo Vialli, ci sono state un paio operazioni negative e pesanti economicamente come quella per Jeison Murillo. Poi non si possono dimenticare gli esborsi importanti per Fabio DepaoliAntonino La Gumina, Medhi Leris, Julian Chabot, Federico Bonazzoli, Ronaldo Vieira. Faggiano è stato bravo a trovare una sistemazione per gli ultimi due ma il suo lavoro continua per gli altri che in blucerchiato non hanno quasi mai convinto. Non si possono dimenticare nemmeno Nicola Murru e Gianluca Caprari che dopo buoni segnali sono usciti dal progetto targato Claudio Ranieri, venendo poi ceduti la scorsa sessione estiva. Il ds doriano, sempre in contatto con D’Aversa, dovrà cercare sistemazione per alcuni di questi profili, mentre per gli altri ci sarà un’altra occasione in blucerchiato.