Connettiti con noi

News

Cessione Sampdoria, da “imminente” a Natale: tutte le date degli Al Thani

Pubblicato

su

La trattativa con il gruppo Al Thani tiene banco. La cessione della Sampdoria data sempre per imminente slitta a prima di Natale?

Da «I tifosi della Sampdoria dovranno aspettare giorni, non settimane», dichiarazione di Francesco Di Silvio del 10 settembre, a «Cerchiamo di fare più in fretta possibile. Si può chiudere tutto anche prima di Natale», dichiarazione del 16 novembre sempre da parte del produttore cinematografico. Continua a spostarsi il traguardo del passaggio di proprietà della Sampdoria dalle mani di Massimo Ferrero a quelle di Khalid Faleh Al Thani.

Dal 10 settembre sono state diverse le scadenze disattese. Come quella del 12 ottobre in cui si specificava che «Lo Sceicco con le proprie garanzie personali ha già avviato le pratiche con le tre banche inserite nell’operazione e nelle prossime 48 ore eseguirà un bonifico», sempre per bocca di Di Silvio. Oppure come quella di Francesco Paolo Console il 25 ottobre: «I tempi saranno più veloci di quello che si può pensare. L’intenzione è quella di chiudere l’operazione prima che abbia inizio il Mondiale in Qatar».

Da quelle 48 ore, entro cui il bonifico doveva arrivare e non è arrivato, ne sono passate altre 840. Per ora nessun trasferimento è stato effettuato. I 40 milioni promessi non sono ancora confluiti nell’escrow account aperto da Gianluca Vidal. Solo questo passaggio può dare il via alle operazioni conclusive della trattativa (controlli della provenienza del denaro da una parte, esclusiva e confirmatory due diligence dall’altra parte).

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.