Chievo-Sampdoria 2-1, sintesi e tabellino

live diretta chievo-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Chievo-Sampdoria, Serie A 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Terza sconfitta consecutiva per la Sampdoria, che contro il Chievo butta alle ortiche il primo tempo vinto grazie al rigore trasformato da Quagliarella. Al “Bentegodi”, le reti di Castro ed Hetemaj nella ripresa firmano la rimonta dei padroni di casa che, anche grazie alle parate di Sorrentino, mantengono in ghiaccio il risultato fino alla fine. Adesso per Giampaolo si prospetta una settimana infernale, e le possibilità di raggiungere l’Europa League diminuiscono sempre di più.

CLICCA QUI PER LA MOVIOLA DEL MATCH!
CLICCA QUI PER LE PAGELLE!

Chievo-Sampdoria 2-1: tabellino

MARCATORI: p.t. 26′ rig. Quagliarella; s.t. 16′ Castro e 35′ Hetemaj.

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino 7; Gobbi 6, Bani 5.5, Tomovic 5, Cacciatore 6; Giaccherini 5 (dal 28′ s.t. Birsa 6), Radovanovic 5, Depaoli 5,5 (dal 32′ s.t. Hetemaj 7), Castro 7; Stepinski 6, Inglese 5. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Dainelli, Jaroszynski, Rigoni, Bastien, Pellissier, Pucciarelli, Meggiorini. Allenatore: Maran.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano 5; Sala 5, Silvestre 6, Regini 5,5, Murru 5,5; Linetty 5,5, Torreira 5, Praet 7; Caprari 6,5; Quagliarella 7 (dal 29′ s.t. Alvarez 5), Zapata 5,5 (dal 13′ s.t. Ramirez 5). A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Ferrari, Stjiepovic, Verre, Capezzi. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Orsato di Schio. Assistenti: Di Fiore di Aosta e Manganelli di Valdarno. Quarto ufficiale: Chiffi di Padova. VAR: Di Bello di Brindisi. AVAR: Valeriani di Ravenna.

NOTE: ammoniti al 31′ p.t. Tomovic, al 12′ s.t. De Paoli e al 19′ s.t. Regini; recupero 0′ p.t e 5′ s.t.

Chievo-Sampdoria, diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Chievo ribalta tutto nella ripresa grazie alle reti di Castro ed Hetemaj (direttamente da cross e convalidata dal VAR) e torna alla vittoria davanti al proprio pubblico. I cambi sbagliati di Giampaolo, che toglie entrambi gli attaccanti per Alvarez e Ramirez, lasciano impotente la squadra davanti alla fisicità degli avversari, che non ci pensano due volte ad approfittarne. La Samp si rende pericolosa in due occasioni con Torreira, dalla distanza, e con Alvarez, ma Sorrentino sfodera due interventi che chiudono la porta.

45’+5′ Non c’è più tempo! Chievo-Sampdoria finisce 2-1!

45’+3′ La Sampdoria spinge e tenta di attaccare, ma il tempo stringe

45′ Saranno 5 i minuti di recupero

45′ OCCASIONE SAMPDORIA! Che parata di Sorrentino, Alvarez vicinissimo al gol!

42′ Sampdoria anestetizzata dal secondo gol

40′ Ammonito Torreira, che salterà Atalanta-Sampdoria

37′ Tutto confermato: il Chievo raddoppia sulla Sampdoria

35′ Orsato consulta il VAR, la posizione di Hetemaj non convince

34′ RIMONTA CHIEVO! Hetemaj appena entrato va in rete: il suo cross non viene sfiorato da nessuno e Viviano viene spiazzato

32′ Ancora un cambio per Maran: Hetemaj rileva Depaoli

30′ Murru regala palla agli avversari, Stepinski calcia altissimo

28′ Doppio cambio: Giaccherini lascia il posto a Birsa, Alvarez al posto di Quagliarella

27′ Caprari prova il destro a giro: buona conclusione, ma Sorrentino para in due tempi

25′ Ora la Sampdoria fa fatica a trovare la via del gol e appare schiacciata dal Chievo

23′ OCCASIONE CHIEVO! Che botta dalla distanza di Castro! Viviano ci mette una pezza e Sala spazza lontano il pallone

20′ Quagliarella servito a meraviglia in area di rigore: al posto di tentare la schiacciata di testa, l’attaccante butta via il pallone tentando di servire un compagno

19′ Ammonito Regini, troppo irruento su Inglese

18′ OCCASIONE SAMPDORIA! Gran tiro dalla distanza di Torreira, Sorrentino riesce ad evitare il gol!

18′ Corner per la Sampdoria, che tenta la reazione

16′ PAREGGIO CHIEVO! Castro si inserisce in area e di testa infila Viviano

14′ OCCASIONE SAMPDORIA! Blucerchiati vicini al secondo gol, Tomovic in scivolata evita il gol!

12′ Giampaolo manda in campo Ramirez per Zapata: Caprari andrà a fare il centravanti

12′ Ammonito anche De Paoli per un fallo su Caprari, che stava ripartendo

10′ Buon cross di Cacciatore, vanificato dal fallo di Castro su Murru: l’argentino voleva segnare di testa da due passi, ma ha scontrato troppo violentemente il suo marcatore

9′ Chievo più pericoloso adesso, la Sampdoria si mette sulla difensiva

5′ Orsato vede un fallo di De Paoli su Sala e ferma il gioco

4′ Chiusura provvidenziale di Regini

3′ Bella serpentina di Praet in area, che però all’appuntamento col cross consegna il pallone tra le braccia di Sorrentino

2′ Bell’azione corale della Sampdoria, che termina con la conquista di un corner

1′ E’ ricominciato il secondo tempo di Chievo-Sampdoria!

SINTESI PRIMO TEMPO – La Sampdoria parte bene e, dopo la doppia parata di Sorrentino su Caprari, è Quagliarella a sbloccare il risultato su rigore. Gli avversari non si rendono mai pericolosi, se non per un’occasione sprecata da Stepinski nei primi minuti di gioco, lasciando campo ai blucerchiati, che mantengono il pallino del gioco e sembrano dimostrare oggi una certa personalità. Caprari e Praet sugli scudi per il momento, veri motori del gioco.

18,48 Caprari all’intervallo ai microfoni di Sky Sport: «L’importante era sbloccare il risultato. Abbiamo avuto tante occasioni, ma l’abbiamo fatto su calcio di rigore. Ora dobbiamo continuare su questa squadra, che è quella giusta»

45′ Primo tempo senza recupero. All’intervallo Chievo-Sampdoria 0-1!

44′ Il Chievo non riesce a chiudere il triangolo nell’area avversaria

43′ Sala salta e allontana un pericoloso pallone, inventando una ripartenza che non viene sfruttata a dovere da Zapata

38′ Discesa sulla fascia del Chievo, Murru lascia un varco per Cacciatore: la difesa blucerchiata riesce a chiudere in qualche modo

37′ Fallo su Sala, che stava effettuando un retropassaggio per Viviano: Orsato fischia e ferma il gioco

35′ Cacciatore devia quasi fortuitamente il cross da corner, chiamando Viviano a una parata alta su una traiettoria poco prevedibile

34′ Murru chiude in corner il cross di De Paoli

33′ De Paoli mette in mezzo, ma la difesa della Sampdoria spazza via la sfera

30′ Giallo per Tomovic, troppo violento da dietro su Quagliarella

29′ Che rischio per Tomovic! Quasi autogol per il difensore del Chievo, che devia in angolo per evitare il gol di Quagliarella

29′ Caprari visibilmente trattenuto da Castro: niente ammonizione

27′ Quagliarella prova la doppietta con un tiro impossibile dalla distanza! Niente da fare

25′ Quagliarella trasforma dal dischetto! 1-0 Sampdoria!

24′ CALCIO DI RIGORE PER LA SAMPDORIA! Zapata ostruito in area da Gobbi

22′ Caprari si guadagna un calcio di punizione: Torreira spreca l’occasione calciando alle stelle

19′ OCCASIONE SAMPDORIA! Zapata penetra in area e crossa alto per Quagliarella, che tenta la rovesciata! Conclusione fuori di poco

18′ Tiro di Praet deviato: primo corner per la Sampdoria

16′ Zapata si alza il pallone in area del Chievo, ma viene fermato dalla difesa avversaria in fallo laterale

14′ Fallo di Silvestre su Stepinski: Orsato ferma il gioco

13′ Caprari serve Quagliarella in area: l’attaccante colpisce di testa ma non trova la porta

12′ Buona verticalizzazione di Praet, Zapata riceva ma non restituisce bene

10′ De Paoli calcia, Sala nella mischia riesce a deviare il pallone in fallo laterale

9′ Torreira sbaglia ad impostare e regala palla al Chievo: l’azione porta a un fallo di Linetty su Castro vicino all’area. Calcio di punizione per i clivensi

7′ Caprari pericoloso in area avversaria, il tocco di Cacciatore è provvidenziale per evitare il gol di Quagliarella

6′ OCCASIONE CHIEVO! Gli avversari reagiscono subito, Stepinski a un passo dal gol con un colpo di testa ravvicinato

5′ OCCASIONE SAMPDORIA! Doppia parata di Sorrentino su Caprari, ma la poca freddezza dell’attaccante continua ad emergere

3′ Caprari perde palla e regala una ripartenza al Chievo, ma Silvestre fa buona guardia alla porta di Viviano

2′ Gialloblù subito grintosi, la Sampdoria timorosa perde palle a metà campo

1′ Chievo immediatamente pericoloso, con il tiro da fuori di Stepinski che termina alto

1′ Inizia Chievo-Sampdoria! Il primo pallone giocato dai blucerchiati

18,00 E’ iniziato ora il minuto di silenzio per la morte di Emiliano Mondonico.

17,57 Chievo e Sampdoria fanno il loro ingresso in campo. Siamo quasi al fischio d’inizio!

17,40 Squadre in campo per il riscaldamento. 20 minuti all’inizio del match!

Chievo-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Caprari trequartista, in difesa torna Regini

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Gobbi, Bani, Tomovic, Cacciatore; Giaccherini, Radovanovic, De Paoli, Castro; Stepinski, Inglese. A disposizione: Seculin,  Confente, Cesar, Dainelli, Jaroszynski, Rigoni, Bastien, Birsa, Pellissier, Pucciarelli, Meggiorini, Giaccherini. Allenatore: Maran.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Regini, Murru; Linetty, Torreira, Praet; Caprari; Quagliarella, Zapata. A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Alvarez, Ferrari, Stjiepovic, Verre, Ramirez, Capezzi. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Orsato di Schio. Assistenti: Di Fiore di Aosta e Manganelli di Valdarno. Quarto ufficiale: Chiffi di Padova. VAR: Di Bello di Brindisi. AVAR: Valeriani di Ravenna.

Chievo-Sampdoria, probabili formazioni e prepartita

17.00 Gli spogliatoi della Sampdoria al “Bentegodi” sono allestiti e pronti ad accogliere la squadra

Il tecnico del Chievo Rolando Maran in conferenza stampa: «Mancano dieci partite che saranno come delle finali – afferma il tecnico –, dobbiamo essere perfetti in ognuna di queste da tutti i punti di vista: tecnico, caratteriale, di gruppo. C’è grande voglia di andare in campo, di continuare con quanto di buono fatto vedere a Milano e di raccogliere però anche punti. Vestire questa maglia implica senso di appartenenza e di responsabilità, in questo momento non possiamo permetterci di sbagliare nulla, sotto ogni punto di vista».

Marco Giampaolo ha parlato così alla vigilia del match: «Ho parlato di azzeramento delle gerarchie: è un avviso ai naviganti, bisogna rimettere al centro del progetto e del campo l’interesse supremo che è la Sampdoria, gli interessi individuali sono collaterali. Non ci sono partite facili o difficili, non c’è migliore o peggiore formazioni: abbiamo saputo fare il risultato con la presunta squadra migliore così come abbiamo perso con la medesima squadra. Esiste solo rabbia e attaccamento: giocano gli undici migliori, motivati. Non mi interessa che il Chievo sia una partita facile o difficile, mi interessa ricevere dalla squadra una risposta. L’avversario è ostico, vuole salvarsi, si trova in una situazione difficile. È un avversario forte perché ha anche saputo fare risultato con grandi squadra come il Napoli, a cui ha imposto il pareggio, non è una squadra persa, vive un momento particolare».

Complici gli infortuni e le assenze per le Nazionali, la Sampdoria che scenderà in campo contro i gialloblù sarà una squadra in parte rimaneggiata. Non recupera Bereszynski, ancora a parte nella rifinitura di oggi e giocherà Sala, probabile cambio anche al centro della difesa con Regini al posto di Ferrari. Strinic infortunato non sarà della partita e al suo posto giocherà Murru, mentre a centrocampo a parte Barreto, che oggi ha svolto i primi test sul campo, ci saranno Linetty, Torreira e Praet. Anche sulla trequarti Giampaolo cambia qualcosa: panchina per Ramirez, ballottaggio dal primo minuto tra Alvarez e Caprari. La penuria di cambi in attacco potrebbe vedere l’argentino preferito per una maglia dal primo minuto – così da permettere al tecnico di avere una sostituzione in attacco -, sebbene al momento sembra l’attaccante italiano ad essere in pole position per partire titolare dietro alle punte, Quagliarella e Zapata. Resta ai box solo Kownacki, rientrato decisamente affaticato dagli impegni con la Polonia.

Maran da parte sua cambia poco e si affida ai migliori: qualche dubbio in difesa dove Jaroszynski dovrebbe essere sostituito da Gobbi e nessuna criticità a centrocampo dove Castro, Radovanovic ed Hetemaj sono confermati. Possibilità dal primo minuto anche per Giaccherini al posto di Birsa che dovrebbe restare in panchina, in attacco il recuperato Meggiorini farà coppia con Inglese ma non è esclusa una staffetta con Stepinski.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Regini, Murru; Linetty, Torreira, Praet; Caprari; Quagliarella, Zapata.

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Giaccherini; Meggiorini, Inglese.

Chievo-Sampdoria, i precedenti del match

Il match che attende Quagliarella e compagni sarà ancora più insidioso del previsto: la squadra di Maran resta un collettivo ben organizzato e dotato di individualità in grado di far male, ma soprattutto giocherà alla morte per conquistare 3 punti preziosi e salvare la panchina del proprio allenatore. Se si guarda allo storico delle partite giocate fra Chievo e Sampdoria, la tradizione è favorevole ai blucerchiati: su un totale di 31 partite, la squadra genovese ha portato a casa i 3 punti in ben 13 occasioni contro le 6 dei gialloblù, a fronte di 12 pareggi. Se si guarda al dato degli incontri disputati in Serie A al “Bentegodi”, invece,  il dato si fa più equilibrato: 3 vittorie a testa e 6 pareggi. Il dato più preoccupante, semmai, è che la Sampdoria non espugna la casa del Chievo dal lontano 2013, quando fu un colpo di testa di Eder a decidere l’incontro. Dopo quel blitz, un pareggio e due sconfitte – entrambe per 2-1 – negli anni successivi.

Chievo-Sampdoria, l’arbitro del match

Sarà Daniele Orsato di Schio a dirigere la gara allo stadio “Bentegodi” di Verona. Ad assistere il fischietto veneto ci penseranno Riccardo Di Fiore di Aosta e Lorenzo Manganelli di Valdarno; il quarto ufficiale sarà Daniele Chiffi di Padova. Dietro gli schermi del VAR agiranno Marco Di Bello di Brindisi e l’assistente sarà Filippo Valeriani di Ravenna. Sono 17 le partite arbitrate alla Sampdoria dal fischietto veneto, divise in sei vittorie, sette pareggi e quattro sconfitte. L’ultima in ordine cronologico è il pareggio, maturato tra le mura del “Ferraris” di Genova, contro la Roma: in quell’occasione Orsato indicò il dischetto del rigore a favore dei blucerchiati, il penalty fu realizzato da Quagliarella. Sono nove i precedenti del direttore di gara con la squadra clivense, divisi in due vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte. L’ultimo match diretto risale alla stagione 2016/17, il pareggio per 1-1 tra Lazio e Chievo maturato tra le mura dello stadio “Bentegodi”.

Chievo-Sampdoria, streaming: dove vederla in tv

Sarà possibile vedere Chievo-Sampdoria in diretta tv su Sky, sul canale Sky Calcio 2 – 252. In streaming, per sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile su smartphone e tablet, tramite l’applicazione SkyGo, esclusivamente per gli abbonati.

Articolo precedente
Chievo-Sampdoria, la moviola: il VAR concede la vittoria al Chievo
Prossimo articolo
viviano sampdoria pagelleChievo-Sampdoria, le pagelle: Quagliarella non basta, Viviano rivedibile