Cigarini, l’arrivo a Udine passa da Badu

cigarini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’addio del centrocampista doriano sembra inevitabile, ma il passaggio di Cigarini a Udine passa da un altro trasferimento: la situazione

Inutilizzato, nonostante una price tag da tre milioni di euro: Luca Cigarini passerà probabilmente alla storia come uno degli equivoci di mercato più grandi della recente storia di mercato in casa Samp. In realtà, il numero 21 ha giocato pochissimo e Torreira si è preso rapidamente i galloni da titolare, costringendo l’esperto collega alla panchina costante, da cui si è alzato poche volte. Con queste premesse, rimanere a Genova è impossibile, nonché dannoso per la carriera dello stesso Cigarini. Il tutto mentre la querelle Torreira sembra scoppiata all’improvviso.

DESTINAZIONE UDINE, MA… – Nonostante il pressing di Sassuolo e Palermo, la candidata principale a essere la prossima squadra del centrocampista è l’Udinese, con Delneri che vorrebbe volentieri l’elemento che per poco non ha incrociato in quel di Bergamo. Un buon cambio per Kums, un elemento per far crescere i Fofana di turno. Tuttavia, però, c’è un ostacolo: come confermato anche dal d.s. friulano Bonato ai nostri microfoni, tutto passa da una qualche uscita dall’attuale squadra.

BADU LA CHIAVE – Ad esempio, Emmanuel Badu potrebbe lasciare Udine a gennaio dopo sette stagioni in maglia bianconera: il pressing del Middlesbrough si è fatto forte, come riportato da “Il Messaggero Veneto”, e a 26 anni il giocatore vorrebbe fare l’esperienza inglese. Per altro, Badu partirà per la Coppa d’Africa e l’Udinese avrà subito un posto disponibile, che Cigarini potrebbe occupare con l’immediata cessione dalla Samp.

Articolo precedente
pereira sampdoriaPereira, siamo ai dettagli: vicino il ritorno al Benfica
Prossimo articolo
giudice sportivoLinetty tra i nomi del dopo-Badelj in casa Fiorentina