Cigarini, parla l’agente: «Lasciare la Samp? Non è detto»

cigarini bogliasco
© foto www.imagephotoagency.it

Sembrava destinato all’addio, ma Luca Cigarini potrebbe alla fine restare alla Samp: «La situazione è incerta», ha ribadito il suo agente

Rimandare l’inevitabile è possibile? Delle volte no, ma ci sono dei rari casi dove la fortuna gira a metà stagione, così all’improvviso. Potrebbe capitare a Luca Cigarini: ormai dato in partenza da tempo dopo una prima parte di stagione in cui non ha praticamente giocato (nonostante un investimento da tre milioni di euro per prenderlo dall’Atalanta quest’estate), quel Lucas Torreira che l’ha soppiantato nelle gerarchie ora potrebbe anche forzare la mano sul rinnovo e tentare la via d’uscita da Genova, nonostante la Samp non abbia alcuna intenzione di cederlo.

NUOVE BUONE – Proprio per questo, l’addio di Cigarini non è più così scontato, stando anche a sentire le parole di Giovanni Bia, il suo agente, ai microfoni di Sportitalia: «Voci su Udinese e Watford? Al momento la situazione è incerta, potrebbe valutare di restare alla Sampdoria». In fondo, se partisse Cigarini, la Samp dovrebbe comunque attrezzarsi per trovare un altro vice-Torreira (o al massimo ri-spostare Palombo nella posizione di mediano): con gli aggiustamenti da compiere in sede invernale, non è detto che la società blucerchiata si possa permettere un altro acquisto in tal senso.