Il Pescara lancia la sfida: «Ripartiamo dalla Sampdoria»

zeman
© foto www.imagephotoagency.it

È tempo di pensare subito all’impegno di Coppa Italia contro il Pescara, reduce da una brutta sconfitta, che vuole ripartire dalla Sampdoria

Dopo la brutta sconfitta rimediata contro il Bologna, la Sampdoria si ritroverà immediatamente sul campo di allenamento del Mugnaini di Bogliasco per preparare l’impegno ravvicinato di Coppa Italia. I blucerchiati di Giampaolo, al netto delle valutazioni da farsi su Linetty e Strinic, avranno solo due giorni per ricaricare le pile e concentrarsi subito sulla partita contro il Pescara. Gli avversari, come affermato da Zeman, resteranno in Liguria in ritiro: la battuta d’arresto con lo Spezia e il poco tempo a disposizione hanno fatto optare la società abruzzese per questa soluzione. Il pensiero dell’allenatore e dei giocatori è il medesimo: «Ripartiamo immediatamente dal match contro la Sampdoria». Il tecnico del Pescara però è realista e, nel post partita, ammette che la gara del Ferraris sembra già scritta: «Speriamo non sia così e che i miei ragazzi non vogliano fare nuovamente una brutta figura» ha chiosato. Con un piglio più combattivo, Mancuso e Crescenzi hanno dichiarato di voler provare a fare la partita: «Bisogna ripartire subito facendo tanta attenzione ai dettagli, il ritiro non può che farci bene. Prima penseremo alla Coppa Italia contro la Sampdoria e poi a rimediare in campionato».