Di Francesco stupisce tutti: Bereszynski cambia ruolo, Verre falso nove

Sampdoria live Di Francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Tante le novità durante il primo giorno di ritiro. Di Francesco sfrutta ogni calciatore e lo reinventa: Bereszynski centrale e Verre falso nove

RITIRO 2019/20: GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

Continuano gli esperimenti di Eusebio Di Francesco per la costruzione della nuova Sampdoria. Tra strigliate e cinesini sbagliati, il tecnico blucerchiato ha inaugurato il ritiro estivo di Ponte di Legno con una serie di innovazioni tattiche che hanno lasciato senza parole i presenti. La scelta è dovuta ovviamente a esigenze di ruolo non ancora colmate dal mercato e alla volontà di far sentire ogni calciatore parte integrante del gruppo. Le coppie centrali sono Murillo-Ferrari a destra e Colley-Chabot a sinistra, con Depaoli e Murru i più gettonati sulle fasce. Vieira è l’ombra di Ekdal, con Capezzi terzo incomodo. Presenze triplicate anche sulle mezzali: Thorsby, Praet e Barreto da una parte, Linetty, Verre e Jankto dall’altra.

La punta centrale è Gabbiadini, supportato a destra da Ramirez e Bonazzoli mentre a sinistra da Maroni e Caprari. Le novità sono arrivate durante le partitelle che hanno costituito la seconda seduta di allenamento. A causa di leggeri affaticamenti che hanno colpito Quagliarella, Ekdal e Murillo, Di Francesco si è giocato due carte inedite: Verre in funzione di falso nove e Bereszynski nel ruolo di difensore centrale, l’unico dove finora sta trovando realmente spazio.