Diritti tv, la Serie A si spacca: le posizioni dei club

Serie A Campionato Sky Dazn Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A si spacca sulla questione diritti tv: fronti Napoli-Lazio e Inter-Juventus

La bagarre relativa ai diritti tv continua a creare scompiglio in Serie A. È ormai nota la posizione delle emittenti, che non intendono pagare la sesta e ultima rata: i club italiani (19 su 20) hanno già emesso fatturazione e questo causerà non pochi problemi.

Dopo la lettera di Sky inviata alle società di A, la Lega Calcio sembra essersi spaccata in due fronti: De Laurentiis e Lotito, rispettivamente presidente di Napoli e Lazio, guiderebbero quello contrario a ogni tipo di agevolazione e sconto verso i broadcaster, mentre Agnelli e Marotta – rappresentanti Juventus e Inter – sarebbero maggiormente inclini ad aprire una trattativa. Ulteriori sviluppi sono attesi dopo l’assemblea di mercoledì.