Enrico Mantovani rivela: «Ho incontrato Vialli di recente»

enrico mantovani
© foto www.imagephotoagency.it

Enrico Mantovani torna a parlare della cessione della Sampdoria e di Vialli futuro presidente

Dopo il misterioso cinguettio postato su Twitter, Enrico Mantovani – presidente della Sampdoria dal 1993 al 2000 – torna a parlare di Gianluca Vialli e della possibile cessione del club blucerchiato. Ai microfoni di Radio 24, durante la trasmissione Tutti Convocati, l’ex patron doriano non si trattiene: «Chi ha conosciuto Vialli sa che era già da giocatore un uomo di un altro livello, una forza importante nello spogliatoio della Sampdoria come poi alla Juventus. Se sapessi qualcosa sulla cessione non lo verrei a raccontare a voi. Ho incontrato Vialli di recente a Milano, sta bene, ci siamo scambiati qualche mail e so che qualcosa c’è. Non credo che si farebbe coinvolgere se non ci fosse qualcosa di serio».

Vialli come presidente è un sogno per i tifosi blucerchiati: «È difficile pensare a qualcosa di meglio di Vialli presidente. Quello che ha fatto mio padre per la Sampdoria è qualcosa di pazzesco, indimenticabile. Non è stato solo uno scudetto, è stato proprio un periodo. La famiglia Mantovani di nuovo nella Sampdoria? Mai dire mai nella vita quando si parla di Doria, ma se davvero dovesse arrivare Vialli saremmo in ottime mani e potremmo dormire sogni tranquilli. Va dato merito a Ferrero per la sua gestione della Samp, ha fatto bene non solo dal punto di vista sportivo ma anche aziendale. Merito suo e del suo staff».