Iachini avverte la Sampdoria: «Odio gli alibi. Vogliamo far punti»

Iachini Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Fiorentina, le parole del tecnico Iachini alla vigilia del match valido per la 24esima giornata di Serie A

SAMPDORIA-FIORENTINA: LE PROBABILI FORMAZIONI
SAMPDORIA-FIORENTINA IN STREAMING: DOVE VEDERLA

La Sampdoria affronta la Fiorentina nella 24esima giornata di Serie A. Il tecnico della squadra viola Giuseppe Iachini torna al “Ferraris” da avversario per affrontare la compagine di Claudio Ranieri. In conferenza stampa l’ex allenatore blucerchiato presenta i temi della sfida: «Ho sentito un po’ di scoramento, un po’ di sfiducia. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno, per il lavoro che stiamo facendo da quaranta giorni. Siamo cresciuti, ci siamo giocati le partite anche fuori casa. Se abbiamo raccolto qualcosa in meno è perché siamo stati penalizzati, ad esempio dall’aspetto VAR. Stiamo concedendo poco, anche a squadre forti ed attrezzate. Abbiamo ampi margini di miglioramento».

«Da Beppe in quaranta giorni non possiamo pretendere quello che altri fanno in otto mesi o in anni. Sappiamo di poter migliorare, abbiamo l’attacco più giovane del campionato, tolto Ribery che adesso non c’è. Stiamo anche recuperando dei ragazzi: Chiesa sta arrivando al top a livello psicofisico. Ducan lo abbiamo recuperato, domattina faremo il punto con i medici, ma viene con noi e può giocare. Badelj sta migliorando molto, Caceres sta bene. Non voglio alibi, li odio, ma valutiamo bene il nostro percorso di lavoro da quaranta giorni a questa parte. Non so se il percorso della Fiorentina sia uguale a quello dei blucerchiati, noi abbiamo cambiato proprietà e questo porta sempre grandi stravolgimenti. La Sampdoria ha una situazione più collaudata. Stiamo curando tutto al meglio, abbiamo prestato grande attenzione alla partita perchè vogliamo fare punti».