Iachini teme il Ferraris: «So quanto è caldo»

Iachini Sampdoria Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Iachini non sottovaluta l’impegno contro la Sampdoria. Conosce bene Ranieri, Quagliarella e il Ferraris: tre avversari temibili

SAMPDORIA-FIORENTINA: LE PROBABILI FORMAZIONI
SAMPDORIA-FIORENTINA IN STREAMING: DOVE VEDERLA

Giuseppe Iachini sa bene quali sono le insidie che la Fiorentina troverà sul campo della Sampdoria. La sfida tra le mura del “Ferraris” non è una passeggiata come sottolinea in conferenza stampa il tecnico viola: «Dovremo essere organizzati e pensare a quello che abbiamo programmato in settimana. Il campo, io lo conosco perchè ho allenato li, sappiamo quanto è caldo, e noi non dobbiamo farci trascinare dagli eventi e mettere in campo la nostra personalità».

E su Claudio Ranieri e Fabio Quagliarella: «Ranieri è stato un maestro per me, uno di quelli da cui ho imparato tanto. Sicuramente va considerato un grandissimo allenatore, ci ha legato un passato di lavoro insieme, sono stato suo capitano e mi fa molto piacere ritrovarlo. Quagliarella? Stiamo parlando di un giocatore dove i numeri parlano per lui, basta leggere presenze e gol. Ha numeri e qualità altissime, gli va dato merito, anche per questo servirà massima attenzione da parte nostra».