Juventus-Sampdoria 2-1: sintesi e tabellino

© foto Mg Torino 29/12/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Sampdoria / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Cristiano Ronaldo

Juventus-Sampdoria, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

JUVENTUS-SAMPDORIA: LE PAGELLE
JUVENTUS-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

Juventus-Sampdoria finisce 2-1 grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo e al rigore realizzato da Quagliarella. Controverso il secondo tempo del match: l’arbitro Valeri prima concede un penalty abbastanza generoso alla Juventus, per il tocco di mano di Ferrari. In pieno recupero annulla la rete realizzata da Saponara per un fuorigioco di rientro millimetrico, ravvisato dal VAR.


Juventus-Sampdoria 2-1: il tabellino

MARCATORI: p.t. 2′ Ronaldo, 32′ rig. Quagliarella; s.t. 19′ rig. Ronaldo.

JUVENTUS (4-3-1-2): Perin 5,5; De Sciglio 6, Rugani 6, Chiellini 6,5, Alex Sandro 6; Can 5,5, Pjanic 6, Matuidi 6 (dal 36′ s.t. Douglas Costa s.v.); Dybala 5,5, Mandzukic 5,5 (dal 23′ s.t. Bernardeschi 6), Cristiano Ronaldo 7. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Bonucci, Spinazzola, Khedira, Kean. Allenatore: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 7; Sala 6, Ferrari 5,5, Colley 7, Murru 6,5; Praet 6, Ekdal 7 (dal 36′ s.t. Jankto s.v.), Linetty 6; Ramirez 6 (dal 26′ s.t. Saponara 6,5); Caprari 6 (dal 21′ s.t. Defrel 5,5), Quagliarella 6,5. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Leverbe, Regini, Tavares, Tonelli, Rolando, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Valeri di Roma 2. Assistenti: Valeriani di Ravenna e Vivenzi di Brescia. Quarto ufficiale: Marinelli di Tivoli. VAR: Maresca di Napoli. AVAR: Del Giovane di Albano Laziale.

NOTE: ammoniti al 35′ p.t. Matuidi, al 36′ p.t. Ferrari, al 25′ s.t. Rugani e al 45’+1′ Saponara; recupero 3′ p.t. e 8′ s.t.


Juventus-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Una seconda frazione di gioco ricca di episodi tra Juventus e Sampdoria. La squadra di Allegri si riporta in avanti con il rigore calciato da Ronaldo e la Sampdoria pareggia provvisoriamente grazie alla rete di Saponara, poi annullata per fuorigioco.

45’+8′ Finisce la partita tra Juventus e Sampdoria

45’+6′ Recupero allungato di altri due minuti

45’+1′ GOL ANNULLATO ALLA SAMPDORIA! Saponara, servito magnificamente da Defrel scaglia un tiro preciso che spiazza Perin. L’arbitro va a rivedere agli schermi l’azione dopo il richiamo da parte del VAR e ravvisa un fuorigioco di rientro

44′ Saranno sei minuti di recupero

43′ Sala crossa in area per Quagliarella, l’attaccante non riesce ad arrivare sul pallone. La sfera resta in possesso dei blucerchiati, che provano a servire Defrel. Perin si lancia sul pallone e viene travolto

41′ Occasione Juventus. Ci prova prima Bernardeschi, fermato da Murru. Sulla ribattuta Emre Can si avventa sul pallone, la sfera si impenna alta sopra la traversa

38′ Quagliarella prova ad andare velocemente al tiro per sorprendere Perin. Il portiere bianconero para senza problemi

36′ Cambio per Juventus e Sampdoria. Esce Ekdal, entra Jankto, mentre per i bianconeri esce Matuidi, entra Costa

33′ Ekdal fa partire un tiro dalla distanza, il pallone viene deviato dai bianconeri. Perin riesce a farlo suo prima che finisca a fondo campo

31′ Occasione Sampdoria. Quagliarella ci prova in spaccata, il pallone è fuori di un pelo dalla porta

30′ Occasione Juventus. Alex Sandro mette in mezzo per Ronaldo, il portoghese manca il pallone che arriva a Dybala. L’attaccante prova il tiro, ma il pallone finisce ampiamente fuori dallo specchio di porta

26′ Secondo cambio per la Sampdoria. Fuori Ramirez, dentro Saponara

25′ Ammonito Rugani per gioco scorretto

22′ Occasione Sampdoria. Quagliarella prova la coordinazione in area, pallone poco alto sopra la traversa

21′ Cambio nella Sampdoria. Esce Caprari, entra Defrel

19′ VANTAGGIO JUVENTUS! Ronaldo non sbaglia dal dischetto e riporta avanti la squadra bianconera. QUI IL VIDEO

16′ Sugli sviluppi dell’angolo battuto di Pjanic, Valeri ravvisa un tocco di mano da parte di Ferrari. Silent check del VAR e successivo controllo ai monitor per l’arbitro, che conferma il penalty

15′ Occasione Juventus! Di nuovo Ronaldo di testa, miracolo di Colley che devia in angolo

13′ Occasione Juventus! Ci prova Ronaldo con il tiro di potenza, ottima parata di Audero che nega la gioia del gol al portoghese

12′ Occasione Juventus! Pallone di Alex Sandro a tagliare l’area, Mandzukic non ci arriva ma c’è la deviazione di Colley in calcio d’angolo

11′ Sala prova a servire Praet, pallone lungo che si spegne a fondo campo

8′ Calcio d’angolo per la Sampdoria. Ramirez crossa, la traiettoria è molto vicina alla porta e si spegne a fondo campo

6′ Occasione Juventus! Matuidi prova il tiro dal limite, Audero si distende e devia in calcio d’angolo

5′ Buon contropiede della Sampdoria con Murru, il difensore viene chiuso in maniera regolare da Dybala

3′ Intervento di Murru ai danni di De Sciglio, il giocatore resta a terra. Necessario intervento medico

2′ Contropiede della Sampdoria. Ramirez serve Caprari, che si accentra e tira. Perin para a terra

1′ Mandzukic mette in mezzo per Ronaldo, il pallone è facile preda di Audero

Le squadre rientrano in campo per il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO: Inizio poco convincente per la squadra di Giampaolo che va sotto di un gol dopo solo due minuti di gioco. La reazione è però immediata e i blucerchiati macinano gioco. Il pareggio arriva grazie al calcio di rigore segnato da Quagliarella, che arriva a quota nove gol consecutivi. Audero all’intervallo ai microfoni di SkySport: «Il gol di Ronaldo? Mi è sparito il pallone, il difensore mi ha impallato, tardando il mio intervento. Ritmi alti? La Juventus ha una forza pazzesca, tenere i novanta minuti sarà difficile ma se manteniamo il possesso palla sarà più facile».

45’+3′ Finisce 1-1 il primo tempo di Juventus-Sampdoria

45’+1′ Calcio di punizione in favore della Juventus. Pallone di Pjanic nel mezzo, colpo di testa di Chiellini che finisce fuori dallo specchio di porta

44′ Saranno tre i minuti di recupero

43′ Ronaldo si porta al limite dell’area della Sampdoria, buon intervento di Colley in chiusura

41′ Occasione Juventus! Ronaldo rientra verso il centro del campo e serve Mandzukic. Il pallone è troppo profondo e l’attaccante non riesce a deviare in porta

40′ Caprari s’invola verso l’area di rigore e cerca di servire Quagliarella, ma il passaggio è fuori misura e diventa facile preda dei bianconeri

36′ Ammonito Ferrari per gioco pericoloso ai danni di Alex Sandro

35′ Prima ammonizione della gara. Matuidi entra dritto nelle gambe di Linetty, per Valeri non ci sono dubbi

32′ PAREGGIO SAMPDORIA! Quagliarella non sbaglia dal dischetto: tiro forte e centrale, Perin spiazzato. QUI IL VIDEO

30′ Calcio di rigore per la Sampdoria. Valeri ha valutato il tocco di braccio di Emre Can punibile con il penalty

29′ Gioco fermo, silent check da parte del VAR. Valeri va agli schermi a valutare se c’è stato un tocco in area da parte della difesa bianconera

28′ Calcio d’angolo per la Sampdoria. La palla sul primo palo resta preda dei blucerchiati, che mantengono attiva la manovra d’attacco

25′ Matuidi resta a terra dopo l’impatto ravvicinato con il pallone calciato da Praet. Necessario intervento medico

23′ Contropiede della Juventus. Chiellini mette in mezzo per Dybala, il tiro termina di poco fuori dallo specchio di porta

20′ Calcio d’angolo per la Sampdoria. Pallone in mezzo a cercare Colley, Valeri fischia fallo di Ramirez ai danni di Perin

18′ Calcio d’angolo per la Juventus. Rugani salta altissimo, ma non trova il pallone. Libera la difesa della Sampdoria

17′ Cross di Murru, buona chiusura di De Sciglio. Ci prova Praet dalla distanza, il tiro è debole e sfila accanto al palo senza creare problemi a Perin

15′ Cross di De Sciglio per l’inserimento di Emre Can. Libera la difesa blucerchiata

14′ Cross morbido di Dybala a cercare Ronaldo, Audero anticipa l’attaccante e fa suo il pallone

12′ Ronaldo mette in mezzo il pallone, tiro al volo di Alex Sandro. Para Audero

11′ Gioco fermo, è in corso un silent check del VAR. Tutto regolare, si riparte

9′ Fallo di Praet ai danni di Alex Sandro. Solo richiamo verbale da parte di Valeri

7′ Calcio di punizione in favore della Sampdoria. Ramirez sul pallone, cerca Ferrari che non arriva sul pallone. I blucerchiati mantengono il possesso palla

5′ La Sampdoria prova a tenere il possesso palla e portarsi in zona d’attacco

2′ GOL JUVENTUS! Ronaldo supera senza difficoltà Sala si sposta la palla sul destro e batte Audero dal limite dell’area con un tiro non irresistibile. QUI IL VIDEO

1′ Cross di Ronaldo a tagliare l’area, non può arrivare Mandzukic. Chiude Murru in fallo laterale

Inizia Juventus-Sampdoria!

Cambio nella Juventus, gioca Perin al posto di Szczesny.

Tutto pronto all’“Allianz Stadium” per Juventus-Sampdoria, le squadre sono pronte a fare il loro ingresso in campo.


Juventus-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Allegri sceglie Alex Sandro, Giampaolo Ferrari al posto di Tonelli

JUVENTUS (4-3-1-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Bonucci, Spinazzola, Khedira, Douglas Costa, Kean, Bernardeschi. Allenatore: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Saponara, Jankto, Leverbe, Regini, Tavares, Tonelli, Defrel, Rolando, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Valeri di Roma 2. Assistenti: Valeriani di Ravenna e Vivenzi di Brescia. Quarto ufficiale: Marinelli di Tivoli. VAR: Maresca di Napoli. AVAR: Del Giovane di Albano Laziale.


Juventus-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

12.16 Osti nel prepartita: «Quagliarella? Uso sempre una frase: illumina la Sampdoria come la Lanterna illumina Genova. Sta vivendo un momento magico, non è solo un discorso tecnico è legato anche alle qualità morali del ragazzo. Il rinnovo tiene conto anche di questi aspetti, ci aiuta a far crescere i ragazzi».

12.12 Sala nel prepartita: «Arriviamo da vittorie importanti, abbiamo fatto un bel balzo in classifica e l’autostima è alta. Giochiamo con una grandissima squadra, ma proveremo a metterli in difficoltà. Quagliarella? È un leader, in questo momento gli viene tutto facile, ogni palla che tocca la mette in rete».

12.09 Szczesny nel prepartita: «L’abbiamo preparata con massima attenzione, loro stanno attraversando un buon momento. Quagliarella è fortissimo, quest’anno ne sta facendo ancora di più e noi dovremo stare molto attenti. Razzismo? Siamo tutti fratelli di Koulibaly, non c’è spazio per il razzismo nel mondo del calcio».

11.05 Tutto pronto allo stadio per l’arrivo dei blucerchiati

Così Marco Giampaolo: «Non basterà fare una grande partita sul piano di non possesso. Ma soprattutto bisognerà farla in fase di possesso palla. Non basta difendere senza il pallone. Contro la Juventus, se hai mezza occasione te la devi giocare. Bisogna essere presuntuosi il giusto. La Juventus si prende quello che si deve prendere, ha lasciato pochi punti per strada. Non è che arriva la Sampdoria e facciamo i fenomeni della situazione. Bisogna fare una partita straordinaria in fase di non possesso e oltre. Altri dubbi di formazione? Qualcuno è uscito malconcio dall’ultima partita, saranno più scelte dettate dalla condizione fisica che tecnica. Non è solo recuperare dall’ultima gara, ci sono state alcune contusioni dopo il Chievo. Quelli che hanno giocato hanno fatto solo scarico in questi due giorni, anche la partita sul piano tecnico-tattico la prepariamo in video. Se non fosse stata alle 12.30, avrei fatto una piccola rifinitura, ma la squadra sa cosa deve fare per cui non sono preoccupato».

Così Massimiliano Allegri«Sarà una partita molto difficile, la Samp è addirittura in lotta per la Champions, ma noi dobbiamo per forza acchiappare i tre punti. In questo modo andremo in vacanza sereni, altrimenti ci andremo con le scatole che ci girano. Abbiamo cinquanta punti e non sono pochi. A Bergamo abbiamo giocato bene, in dieci per tanto tempo e chiudendo in crescendo. Al momento abbiamo vinto sedici partite in campionato e siamo arrivati primi in Champions. Dybala sta bene e ha giocato bene a Bergamo, Cristiano Ronaldo e Mandzukic stanno bene. Anche Douglas Costa ha fatto bene. Saranno importanti i cambi a gara in corso. Domani Bonucci riposa e al suo posto gioca Rugani, Chiellini sta bene. Pensiamo a noi stessi. Domani è la diciannovesima, facciamo un passettino alla volta».

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Emre Can; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Colley, Murru; Praet, Vieira, Linetty; Saponara; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.


Juventus-Sampdoria: i precedenti del match

precedenti ufficiali tra Juventus e Sampdoria sono 129. I numerosi sono impietosi per i blucerchiati che, vittoriosi solamente 26 volte, nulla possono contro i 66 successi ottenuti dai bianconeri; i pareggi, invece, sono 37. L’ultima vittoria della Sampdoria in casa della Juventus risale al 6 gennaio 2013: fu una doppietta di Mauro Icardi a completare la rimonta.


Juventus-Sampdoria: l’arbitro del match

A dirigere la sfida sarà Paolo Valeri di Roma 2, coadiuvato dagli assistenti Filippo Valeriani di Ravenna e Mauro Vivenzi di Brescia. Il quarto ufficiale sarà Livio Marinelli di Tivoli. Al VAR ci saranno Fabio Maresca di Napoli e Stefano Del Giovane di Albano Laziale.


Streaming Juventus-Sampdoria: dove vedere la partita

Juventus-Sampdoria andrà in scena sabato 29 dicembre, alle ore 12.30, presso l’“Allianz Stadium” di Torino. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e in streaming su SkyGo da smartphone, tablet o computer. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!