LAVAGNA TATTICA – Come il rombo aiuta Quagliarella e le punte

© foto www.imagephotoagency.it

Il 4312 aiuta Quagliarella e tutti gli attaccanti della Sampdoria. La squadra è più corta e ci sono più riferimenti per gli attaccanti quando ricevono

Il 442 “vecchio stampo” di Ranieri aveva il grosso problema di svuotare il centro del campo. Con le ali molto larghe, era complicato riuscire a esaltare le punte: non solo era difficile imbeccare Quagliarella e Gabbiadini, ma anche loro stessi non avevano soluzioni di passaggio quando ricevevano. Erano così spesso costretti ad allargare il gioco sugli esterni, in quanto mancavano riferimenti tra le linee.

Con la vicinanza di Ramirez (e le mezzali dentro al campo), ora Quagliarella e gli attaccanti della Sampdoria hanno sempre almeno un giocatore vicino loro con cui associarsi. Un esempio nella slide sopra: su verticalizzazione da dietro per Quagliarella che viene incontro, Ramirez è già pronto per fungere da terzo uomo, a rimorchio sul passaggio del compagno. L’attaccante ha quindi un riferimento vicino a sé, con la Sampdoria che riesce a consolidare il possesso grazie al miglior riempimento degli spazi centrali.