L’Everton fa sul serio per Torreira: offerti 30 milioni

torreira sampdoria
© foto Valentina Martini

Il Napoli non trova l’accordo con la Sampdoria per Torreira e dall’estero piovono nuove offerte: l’Everton mette sul piatto 30 milioni per il mediano

Il futuro di Lucas Torreira sarà lontano da Genova con ogni probabilità, tanto che la Sampdoria si sta già muovendo per cercare il sostituto del classe ’96. Bisogna però capire dove andrà l’uruguagio, anche perché la destinazione non sarà indifferente per la società blucerchiata: se dovesse arrivare una squadra pronta a pagare la clausola rescissoria da 25 milioni in un’unica tranche ci sarebbe poco da fare per la dirigenza doriana, che dovrebbe accontentarsi di una cifra che non rispecchia l’attuale valore di mercato del giocatore. Per il momento, però, il problema non si è ancora palesato, e la società che più di tutte ha cercato Torreira, il Napoli, ha preferito intavolare il discorso sulla base di un pagamento più alto, ma dilazionato.

Il fatto che non si sia però raggiunto ancora alcun accordo fra le parti dà la possibilità a squadre estere di inserirsi nella trattativa, facendo così il gioco della Sampdoria che vedrebbe così scatenarsi un’asta per il proprio mediano, che ha rimandato ogni decisione a dopo il Mondiale per avere la testa sgombra nel mese in cui sarà impegnato con la Nazionale. Ecco allora che ad approfittare di questa fase di stallo sembrerebbe essere l’Everton, che ha fatto recapitare un’offerta da 30 milioni al club di Corte Lambruschini: una cifra importante, che però, una volta scaduta la clausola, per la Sampdoria potrebbe non bastare più. Quel che è certo è che, complice l’impegno ai Mondiali di Torreira, Ferrero aspetterà che il giocatore decida dove andare a giocare il prossimo anno e poi alzerà la richiesta economica per lasciar partire il centrocampista.

Articolo precedente
Un brasiliano in regia: occhi su Walace dell’Amburgo
Prossimo articolo
strinic sampdoriaStrinic: «Voglio Badelj al Milan». Ma la Samp…