Linetty, così è troppo: sei il più cattivo della Serie A

linetty ammonizioni
© foto www.imagephotoagency.it

Con il giallo rimediato a “San Siro” Linetty dovrà scontare la seconda giornata di squalifica in campionato: è il più ammonito in Serie A

In questa settimana di avvicinamento alla sfida contro il Cagliari, il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo dovrà fare i conti con diversi giocatori acciaccati. Il centrocampo, soprattutto, è il reparto più martoriato dai problemi fisici, tanto che il tecnico doriano sta pensando a diverse soluzioni di emergenza per affrontare i sardi. Se, per quanto riguarda le mezze ali, Edgar Barreto e Jakub Jankto hanno manifestato vecchi e nuovi problemi che li mettono in serio dubbio per la partita di domenica, un altro centrocampista che mancherà è Karol Linetty, già diffidato e ammonito a “San Siro”.

Il giallo ricevuto a Milano contro l’Inter è stato il decimo del campionato per il polacco, un  numero di ammonizioni altissimo che fa del classe ’95, insieme a Tomas Rincon, Felipe e Pasquale Schiattarella, il giocatore più ammonito della Serie A. Certamente il ruolo e le caratteristiche stesse del numero 16 doriano incidono sul numero di gialli: d’altro canto, della mediana blucerchiata, è proprio Linetty il giocatore che ha più il compito d’interdizione. Allo stesso tempo, però, va sottolineato che si tratta di una squalifica pesante, la seconda della stagione: la prima volta il polacco dovette saltare il derby di andata per un assurdo intervento fuori tempo nella partita precedente, all'”Olimpico” contro la Roma.

Questa volta l’ex Lech Poznan dovrà assistere al match contro il Cagliari dalla tribuna mentre il centrocampo doriano denuncia la più assoluta emergenza. Non è una novità, peraltro, il fatto che Linetty si dimostri troppo bellicoso quando si tratta di scendere in campo: tanti dei gialli rimediati in stagione li avrebbe potuti tranquillamente evitare semplicemente frenando un po’ di più la propria foga. Certo, un giocatore con queste caratteristiche aiuta la squadra e sicuramente riesce a farsi rispettare in campo, ma a volte sarebbe necessario anche guardare l’altro lato della medaglia e pensare alle conseguenze dei propri interventi. Questo, come diciamo ormai da tempo, è un aspetto sul quale Linetty dovrà lavorare per migliorare ulteriormente.