Magrassi: «Sampdoria? Ho perso quattro anni di carriera»

tifosi gradinata sud sampdoria
© foto Valentina Martini

Andrea Magrassi, ex attaccante della Sampdoria, è tornato a parlare della sua infelice esperienza in blucerchiato

Andrea Magrassi, attuale giocatore del Pontedera ed ex attaccante della Sampdoria, ha voluto commentare la scelta di accettare il trasferimento in blucerchiato nel 2012. Le dichiarazioni rilasciate a Tuttomercatoweb.it.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, Bologna banco di prova: «Buon inizio. Damsgaard? Futura plusvalenza»

«Essere in B, trovarsi poi in un club di A ma fare la Serie C non è stato facile, emotivamente mi ha frastornato perché è chiaro che tutti sperino di far sempre passi in avanti. Con esperienza e magari qualche consiglio in più, gestirei meglio il percorso con la Samp, per un insieme di cose, anche colpe mie, ho perso quattro anni di carriera, ma forse non ero pronto. Probabilmente, in una situazione diversa, avrei la forza di capire più cose e magari impormi di più su alcune scelte».