Martedì la ripresa a Bogliasco

© foto www.imagephotoagency.it

Non c’è tempo da perdere, nemmeno dopo una amara sconfitta rimediata contro l’Udinese. Non un giorno di riposo: subito al lavoro in mattinata al Mugnaini; con la testa già a Catania. Saranno valutate nella giornata di domani le condizioni di coloro che hanno preso parte alla partita.

Articolo precedente
Edoardo Garrone: “Impegnati su più fronti: Mercato, Stadio e settore giovanile”
Prossimo articolo
Il Varese vuole Juan Antonio