Meré-Colley, la Sampdoria prepara il doppio colpo

Meré Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria accelera i tempi per regalare a mister Giampaolo un rinforzo in difesa: si stringe per Omar Colley e Jorge Meré

Dopo l’addio di Skriniar, la Sampdoria è alla ricerca di un difensore centrale di affidabilità per completare il pacchetto arretrato; i nomi rimasti in ballo, dopo l’addio a Gian Marco Ferrari per le pretese troppo elevate del Sassuolo, sono ormai due: Jorge Meré e Omar Colley, rispettivamente di proprietà dello Sporting Gijon e del Genk. Trattative non semplici, dato il costo alto dei cartellini, ma la Sampdoria è fiduciosa di poter chiudere a breve almeno una delle due operazioni. Anzi, come sottolineato da Sky Sport, si tratta di due trattative separate, che non si escludono a vicenda: insomma, se si dovesse trovare la quadratura economica con entrambe le squadre e con i due giocatori, il club blucerchiato potrebbe decidere di portare a Genova entrambi i difensori, regalando così a mister Giampaolo due validi centrali che, insieme a Silvestre, garantirebbero copertura in difesa per tutto l’arco del campionato.

Si tratterebbe, in questo caso, di un’operazione valida sia per il presente che per il futuro: Giampaolo otterrebbe così due difensori diversi e complementari, mentre la società si assicurerebbe due profili dal sicuro avvenire, che potrebbero potenzialmente rappresentare un’importante plusvalenza per un domani. L’esborso economico, da parte della società di Corte Lambruschini, non sarebbe certo indifferente: per Meré si tratta di un’operazione da 9 milioni complessivi – 7 di parte fissa e 2 di bonus – mentre per Colley l’offerta doriana si attesta intorno ai 6 milioni più bonus. La priorità, in questo momento, è comunque chiudere per almeno uno dei due profili, data l’emergenza difensiva di cui si è fatto portavoce lo stesso mister Giampaolo: più tardi si chiuderanno le trattative, meno tempo avrà l’allenatore per poter lavorare su giocatori che avranno, va ricordato, anche problemi di inserimento dovuti alla lingua e al tatticismo del calcio italiano. Lo stato delle trattative per i due difensori è però in questo momento differente: mentre per Colley si lavora ancora all’intesa con il Genk – quella con il giocatore non rappresenta un problema -, per Meré la questione principale riguarda invece la volontà del centrale stesso, ancora indeciso se lasciare o meno la Liga. In ogni caso, i prossimi giorni saranno decisivi: mister Giampaolo ha chiesto innesti di qualità, la società cercherà di accelerare in ogni modo le operazioni per soddisfare le esigenze del proprio allenatore.

Articolo precedente
wilshere arsenalWilshere, rilancio Sampdoria: Wenger apre alla cessione
Prossimo articolo
Schick sampdoriaSchick-Juventus, solo rimandato? I bianconeri aspettano gennaio