Pereira, affare in stallo: la situazione

pereira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Già avviata e quasi in dirittura d’arrivo, l’operazione tra Samp e Benfica per riportare Pedro Pereira in Portogallo subisce uno stop (ma la trattativa si farà)

Dopo una lunga caccia, il Benfica sta per riabbracciare Pedro Pereira: tutto abbastanza fatto, come vi abbiamo riportato negli ultimi giorni, comprese modalità d’acquisto e giocatori da scambiare. Infatti, il cartellino del serbo Filip Djuricic – in prestito dal Benfica e in scadenza a giugno 2018 con il club portoghese – sarà aggiunto a un conguaglio per far tornare il terzino portoghese alla corte delle Aquile di Lisbona. Tuttavia, c’è qualche intoppo, non legato agli affari, bensì al campo e alla necessità del mister blucerchiato, Marco Giampaolo.

EMERGENZA – Già, perché nel frattempo la Samp avrebbe una nuova freccia nella sua faretra dei trequartisti, ma si ritrova senza terzini: Sala è fuori per infortunio, Bereszynski deve ancora arrivare (sebbene la trattativa sia sulla giusta strada) e né Eramo, né altri rappresentano un sostituto adeguato. Così secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, la Samp starebbe chiedendo al Benfica di pazientare qualche giorno, il tempo di recuperare qualcuno o avere il via libera per l’arrivo di Bereszynski. Quel che è certo è che in Napoli-Samp – prima gara del 2017 per i blucerchiati – Pedro Pereira servirà ancora.