Connettiti con noi

2013

Raimondi: «Peccato non aver segnato nel primo tempo»

Pubblicato

su

Cristian Raimondi, numero 77 atalantino, autore di una buona prova nella partita di ieri contro la Sampdoria, ha parlato così in zona mista al termine del match concluso sul risultato di parità.
Un punto che, a fini della classifica, va bene ad entrambe le squadre che si avvicinano alla quota salvezza.

Ecco le impressioni del 31enne nerazzurro: «Penso che il primo tempo disputato contro la Samp sia uno dei migliori di tutta la stagione, ci è mancato solo il gol. Tra le mura amiche vorremmo sempre vincere, ma questo punto ce lo teniamo stretto».
Il laterale di Colantuono ha poi parlato di Cigarini e Livaja, il primo rientrato dopo un infortunio e il secondo lasciato a casa dal mister per motivi disciplinari: «Cigarini è molto forte, un centrocampista dotato di grande qualità che per noi è fondamentale. Livaja? Non è successo niente di clamoroso, all’interno di una squadra possono accadere episodi simili, ma martedì sarà tutto risolto, come se non fosse successo nulla».