Sampdoria, “sgarro” al Venezia sfiorato: il retroscena su Pomini

pomini palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Pomini cercato dalla Sampdoria in estate: «Ero appena arrivato a Venezia? Situazioni che possono accadere»

Prima di arrivare ad Andrea Seculin, la scorsa estate la Sampdoria aveva tentato di ingaggiare come secondo portiere Alberto Pomini, classe ’81 che si era da poco svincolato dal Palermo, ormai fallito.

È il retroscena che emerge dalle dichiarazioni rilasciate ai taccuini di mediagol.it dall’estremo difensore, che era stato una delle prime richieste di Eusebio Di Francesco (lo aveva allenato a Sassuolo) appena insediatosi sulla panchina doriana. Peccato che Pomini avesse da poco firmato con il Venezia: «L’interesse della Sampdoria in estate nei miei confronti appena arrivato in laguna? Nel calcio sono situazioni che ci possono stare», il commento del portiere.