Connettiti con noi

Focus

Rosa Sampdoria, caratteristiche differenti: le alternative di D’Aversa

Pubblicato

su

Terminato il calciomercato, la rosa della Sampdoria si è definita: le caratteristiche della rosa e le alternative di D’Aversa

Il calciomercato della Sampdoria si è chiuso con gli arrivi di Francesco Caputo, Mohamed Ihattaren, Radu Dragusin e Riccardo Ciervo. Tralasciando l’analisi sulle cessioni portate a termine da Daniele Faggiano; Roberto D’Aversa ha a disposizione una rosa piuttosto variegata dal punto di vista delle caratteristiche dei giocatori.

Nella difesa a quattro, doppi ruoli coperti e pochi dubbi per il mister blucerchiato. Le alternative tattiche riguardano centrocampo e attacco con tre possibili moduli da utilizzare: il 4-2-3-1, il 4-4-2, il 4-3-1-2 e, infine, il 4-3-3. In mezzo al campo staffetta Adrien Silva Albin Ekdal con Morten Thorbsy leader inamovibile. Si potrebbe passare anche a tre, scalando Antonio Candreva in mediana con uno dei due registi e il norvegese. Sugli esterni titolarità quasi scontata per l’ex Inter e Lazio e per Mikkel Damsgaard, con Ihattaren e Ciervo che scalpitano. Valerio Verre permette l’alternativa del trequartista, ruolo che può ricoprire anche il 2002 arrivato dalla Juventus. Infine gli attaccanti. Manolo Gabbiadini, Fabio Quagliarella, Caputo ed Ernesto Torregrossa. Caratteristiche diverse che possono permettere a D’Aversa di cambiare il reparto in base alle dinamiche della partita in corso. Tante soluzioni, dunque, con la speranza che l’allenatore blucerchiato possa esaltare le qualità della rosa, così da disputare un campionato tranquillo.