Sagramola incentivo per il nuovo stadio

© foto www.imagephotoagency.it

Stadio di proprietà? Una delle prerogative di Corte Lambruschini. Il Corriere Mercantile di oggi sottolinea come l’arrivo in società di Rinaldo Sagramola, scelto in estate dal Vice Presidente Vicario Edoardo Garrone, coincide con la necessità di vincere una sfida di vitale importanza per il futuro del club: dotare la Sampdoria si uno stadio di proprietà, in grado di produrre utili.

 

Sagramola è uno dei dirigenti calcistici più ferrati in materia di stadi di proprietà. A Vicenza presentò il primo progetto per uno stadio di properietà costruito e gestito da un club. Quando venne costruita la Borghesiana, l’attuale Amministratore Delegato blucerchiato lavorava alla Lodigiani. Nel giugno 1989, la sua ex società acquistò l’area e l’anno successivo, per i mondiali di Italia ’90, il centro sportivo romano ospitò la nazionale tedesca. 

 

Articolo precedente
Segui la diretta di Palermo-Sampdoria su SampNews24!
Prossimo articolo
Derby: Anselmo out