Samp: attenzione alla salvezza, futuro da tenere d’occhio

© foto www.imagephotoagency.it

Il cammino verso la salvezza della Sampdoria che fino ad adesso è stato piuttosto tortuoso, si rivela essere in salita.

Pur avendo superato diversi ostacoli, come ad esempio lo scontro contro il Lecce di Liverani con una vittoria conquistata ai rigori 2-1, le tre sconfitte subite con Inter, Roma e Bologna hanno influito piuttosto negativamente sul percorso dei blucerchiati. Fortuna che il 3-0 con la Spal apre nuove splendenti opzioni.

Le dichiarazioni del mister Ranieri

Claudio Ranieri, mister della Samp, ha dichiarato di esser quasi ringiovanito dopo il risultato della partita Lecce – Sampdoria. “Era logico che il Lecce avrebbe tentato il tutto e per tutto per scavalcarci, ma abbiamo venduto cara la pelle. In certi momenti siamo stati poco attenti, ma alla fine siamo riusciti a vincere perciò complimenti ai ragazzi.”

La gara è stata vinta grazie alla freddezza di Ramirez che è riuscito a non deludere le aspettative di Ranieri, segnando dagli undici metri del dischetto, per ben due volte al 40’ e al 75’.

Linetty e Gabbiadini hanno invece scritto le sorti della partita di ieri, per un risultato ormai noto.

Quando il tecnico romano parla della stagione travagliata della Sampdoria non può non ricordare, purtroppo, le varie cessioni di giocatori chiave di qualche anno fa – quali ad esempio Praet, Skriniar e Torreira, che hanno provocato un inevitabile indebolimento della squadra, al punto tale da portare la Sampdoria ai più bassi livelli di classifica. Questo è accaduto anche perché le sostituzioni non sono state all’altezza dei giocatori venduti. Del resto, i soldi non erano sufficienti per reperire delle punte d’oro sul mercato.

Le quote della salvezza

La fondamentale vittoria, dunque, della Sampdoria sulla Spal nella scenografia di uno stadio vuoto, ha sicuramente portato la squadra ad allontanarsi dalla zona pericolosa della classifica e questo ha spinto i bookmaker a rivedere anche la classifica delle quote salvezza in Serie A. Chi rischia di più di retrocedere in questo momento sono sicuramente il Lecce e il Genoa, ma anche Brescia e Spal sono molto attardate in classifica e non possono dormire sogni sereni, nonostante la vittoria dell’ultimo turno. Con notizie così ben delineate, gli scommettitori hanno un’ottima occasione per sfruttare i bonus benvenuto sulla Serie A che tutte le piattaforme hanno da tempo ripreso a proporre.

Il pronostico Serie A per l’incontro Sampdoria – Spal

Sampdoria e Spal sul campo dello stadio Luigi Ferraris di Genova nella trentesima giornata di Serie A è stata, quindi, una partita troppo importante. Inutile ribadire che si è trattata dell’ennesima sfida alla salvezza per la Sampdoria che, dopo un post lockdown veramente difficile ed impegnativo, ha trovato un po’ di coraggio e di forza grazie alla precedente vittoria sul Lecce in cui ha guadagnato non solo un po’ più di forza d’animo, ma anche ben 3 punti e si è posizionata al sedicesimo posto in classifica con 29 punti (4 in più rispetto al Lecce che è in terz’ultima posizione).

La vittoria sulla Spal ha allontanato in modo prorompente dalla zona calda la Samp e potrebbe far proseguire il campionato con una maggiore serenità. Nel confronto alla lotta contro la salvezza nella trentunesima giornata contro l’Atalanta, gli animi sono già ben disposti.

In merito alla formazione dell’incontro contro la Spal, Ranieri aveva già previsto un incontro molto duro. A detta sua, la Sampdoria negli ultimi anni non ha mai dovuto lottare contro la salvezza per non retrocedere e pertanto poteva trovarsi in estrema difficoltà in questo tipo di situazione. Fra l’altro anche il fatto che Quagliarella non aveva ancora ripreso l’allenamento al 100% e che sarebbe rimasto in panchina, non giocava a favore dei blucerchiati. La determinazione e la motivazione dei giocatori è però rimasta forte e i risultati sono stati chiari.

Lo stato d’animo della squadra e il suo futuro

I giocatori della Sampdoria, tutto sommato, a livello di umore se la passano abbastanza bene. L’aver vinto un incontro molto importante in chiave di salvezza, ha contribuito a ricaricar loro le batterie, anche se non è assolutamente ancora il momento di abbassare la guardia. Ranieri, per tenere alta l’efficienza del gruppo, sta facendo giocare i ragazzi a rotazione in modo da far loro recuperare le energie necessarie per affrontare la fine di questo campionato.

Una sconfitta con la Spal avrebbe annullato del tutto il successo ottenuto in campo da Via del Mare lo scorso mercoledì e avrebbe fatto ripiombare nell’abisso. D’altra parte, invece, la Spal, già con l’acqua alla gola, condivideva ansia e preoccupazione.

Attualmente tutta l’attenzione è focalizzata sulla salvezza della squadra, dopo di ché sicuramente verranno messe in essere tutte le possibili azioni di compravendita per assicurare alla Samp un futuro più roseo e con meno difficoltà.