Samp femme fatale: Di Francesco pugnala Montella?

montella di francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Montella a rischio esonero: sarà l’amico Di Francesco a farlo cacciare dalla Fiorentina?

È atteso un pienone al “Franchi” per la gara che, nonostante la stagione sia appena iniziata, potrà già decidere molto del cammino della Fiorentina in questo campionato. Fra l’ultima parte della scorsa stagione – quando subentrò a Stefano Pioli sulla panchina viola – e l’inizio di quella attuale, Vincenzo Montella non è ancora riuscito a trovare una vittoria in Serie A. Un bilancio di 7 sconfitte e 4 pareggi, l’ultimo arrivato proprio domenica contro l’Atalanta, quando a pochi minuti dalla fine del match i gigliati si sono fatti riacciuffare dagli avversari in extremis: arrivato quasi ad accarezzare i primi tre punti, con uno score parziale di 2-0 a 10′ dal fischio finale, Montella ha assistito a un’incredibile rimonta della Dea, che ha fatto 2-2 e costretto il tecnico a rimandare l’appuntamento con la vittoria. Altra pioggia di critiche.

La società, in particolare il ds Daniele Pradè, continua a ribadire la propria fiducia verso l’Aeroplanino, ma i risultati estremamente negativi la costringeranno ad un esonero e a cambiare guida in panchina: i rumors parlano di Luciano Spalletti pronto a subentrare in caso di nuova sconfitta. E così la Sampdoria, da sua vecchia “fiamma”, può diventare la femme fatale per Montella: domani sera un altro ko contro i blucerchiati causerebbe molto probabilmente la cacciata dell’allenatore da Firenze. Un addio particolarmente doloroso, poiché arriverebbe per mano di Eusebio Di Francesco, amico di lunga data dell’ex tecnico e attaccante doriano: una “pugnalata” sportiva che sicuramente non renderebbe felice neanche lo stesso DiFra, ma entrambi sono consapevoli dei rischi del mestiere e, soprattutto, anche la Samp ha urgente bisogno di punti e proverà a confermare il cambiamento di rotto dopo il primo successo stagionale contro il Torino.