La Sampdoria vince e Crudeli impazzisce: «A casa, vergogna!» – VIDEO

Sampdoria Crudeli
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria annichilisce l’undici del Milan e conquista meritatamente i tre punti: il noto giornalista si complimenta, ma attacca i rossoneri

Le tre vittorie e i due pareggi finora ottenuti legittimano la posizione della Sampdoria tra le grandi della Serie A. Il Milan non può che confermarlo, essendo stato messo sotto per novanta minuti da un gioco intenso, organizzato e spettacolarmente tattico, frutto di un lavoro maniacale che prosegue dall’anno scorso. Il 2-0 rifilato ai rossoneri ha sorpreso comunque molti, specialmente Tiziano Crudeli che non ha potuto credere ai propri occhi: il giornalista, volto noto delle trasmissioni in onda su 7Gold, ha offerto ai telespettatori il solito show inveendo contro una squadra, quella rossonera, apparsa in enorme difficoltà. Prima la rete di Zapata: «Bereszynski, palla in area, Zapata, tiro e gol. Gol della Sampdoria, 27 minuti di gioco». La speranza di poter recuperare la sfida, guadagnando almeno un pareggio, viene spazzata via dall’immediato ingresso di Alvarez, nominato con voce sconcertata e rassegnata: «Alvarez, 2-0 per la Sampdoria. Completiamo la figura di merda, complimenti. Snocciolate i numeri per dimostrare il contrario, signori tecnici. Doppio vantaggio meritato per la Sampdoria. A casa Milan, a casa. Vergogna!».