Connettiti con noi

News

Sampdoria, Ranieri e i cambi in corsa: come battere l’Atalanta

Francesca Faralli

Pubblicato

su

ranieri sampdoria

Ranieri, in poche occasioni, ha cambiato tanto prima del settantesimo minuto di gioco: contro l’Atalanta saranno fondamentali gli innesti

Sono ben sette i gol arrivati da elementi subentrati dalla panchina. Nella Sampdoria tutti i calciatori possono giocare un ruolo chiave per determinare la svolta durante una partita.  Contro l’Atalanta, squadra quadrata e con interpreti di grande valore sia individuale che inseriti nel collettivo, non sarà fondamentale centrare l’undici perfetto ma anche fare i giusti cambi per mettere in difficoltà la compagine di Gian Piero Gasperini.

Se Keita e Quagliarella sembrano indirizzati verso una maglia dal primo minuto c’è anche Gabbiadini che può ambire ad essere titolare. A centrocampo Jankto, Damsgaard e Candreva si giocano il posto, Ekdal e Thorsby paiono più sicuri della titolarità. Il vero rebus da sciogliere è dietro, per quanto riguarda i centrali difensivi, dove è tornata l’abbondanza per Ranieri.

Advertisement